» 14 lug 2020

Okuma Salina 3

Okuma-Salina-3Non abbiamo avuto quasi neanche il piacere di aver provato il Salina II , che secondo la casa doveva costituire il mulinello a bobina fissa definitivo per gli impieghi più pesanti e gravosi che ecco arrivare il Salina 3 che viene presentato non solo come un semplice update del fratello più anziano che qualche problemino deve aver evidenziato negli incontri ravvicinati con GT & Co. Così il Salina 3 si presenta con il corpo realizzato nella speciale lega di alluminio T480, nella stessa lega anche le guance laterali, il rotore, la manovella di avvolgimento e la bobina realizzata per forgiatura a freddo. Okuma ci erudisceokuma_salina_3__05132.1350332011.1280.1280 sul fatto che questo materiale è stato esposto per 480 h consecutive a bagni e spray di salino ad altissima concentrazione senza riscontrare alcun fenomeno di corrosione. Per aumentarne la resistenza agli agenti corrosivi è stato trattato con una speciale vernice CRC X mentre la bobina ha subito una doppia anodizzazione. La meccanica interna è costituita da una girante i cui ingranaggi hanno una resistenza del 50% superiore ad altre realizzazioni simili, il pignone è in ottone e gli alberi principali in acciaio inox. La manovella di avvolgimento è in lega compatta e si inserisce sulla girante direttamente con un doppio asse filettato, la manopola ergonomica o power handle è rivestita in EWA. Il gruppo dellaOkuma-Salina-3-in-action frizione è costituito da larghi dischi di Carbonite impregnati in uno speciale grasso, tutto il gruppo è tenuto assieme da una piastra inferiore ed una superiore (Dual Force Drag System) che agiscono in contemporanea quando si opera sulla ghiera di regolazione, garantendo serraggi progressivi e potenti, sino a 24 kg effettivi nei modelli SA3 10000 e SA3 16000, inoltre tutto il gruppo frizione è stagno. Sono 8 i cuscinetti inox a doppia schermatura HPBB e uno monodirezionale. Il sistema di avvolgimento è supportato da una oscillazione ellittica che dovrebbe consentire un perfetto imbobinamento facilitato anche dall’equilibratura del rotore. Disponibile al momento in 4 taglie SA3 4000 – SA3 5000 – SA3 10000 – SA3 16000 e 7 modelli con differenti rapporti di recupero, si presentaOkuma-Salina-3-in-action-2 sicuramente migliorato rispetto alla serie precedente ed i test realizzati già nei primi viaggi ai tropici dal mio amico australiano Mike nel confronto con grosse prede, ne hanno dato un buon giudizio, anche se in queste circostanze sarà solo il tempo a dirci quanto possono resistere, anche se in Australia forniscono una specie di garanzia a vita. Ovviamente stiamo parlando di mulinelli che costano 1/4 di altri prodotti al top, rimane la solita delusione che questa serie ovviamente può essere reperita al momento solo online e ho persino trovato un sito che offre il mod. SA3 10000 a 199 $…scatenatevi sulla tastiera!


CARATTERISTICHE TECNICHE

Modello

Max Drag

Cuscinetti

R.R.

Capacità

SA3-4000

14kg

8+1 HPBB

5.0:1

0.25/270 0.30/190 0.32/170

SA3-5000

15kg

8+1 HPBB

4.5:1

0.30/380 0.32/340 0.37/240

SA3-10000

24kg

8+1 HPBB

4.8:1

0.32/430 0.37/310 0.42/260

SA3-16000

24kg

8+1 HPBB

4.8:1

0.37/420 0.42/350 0.48/260

SAS3-5000

15kg

8+1 HPBB

5.7:1

0.30/380 0.32/340 0.37/240

SAS3-10000

24kg

8+1 HPBB

5.7:1

0.32/430 0.37/310 0.42/260

SAS3-16000

24kg

8+1 HPBB

5.7:1

0.37/420 0.42/350 0.48/260

Condividi su:

Lascia un Commento: