» 22 gen 2021

Daiwa Seagate 4500E

DAIWA-SEAGATE-4500E-----Still-life-2In questi ultimissimi anni abbiamo assistito al diffondersi in mare di tecniche di pesca con gli artificiali come lo spinning, il vertical, il light jigging e per i fortunati che possono permetterselo anche lo spinning tropicale. E’ indubbio che ci troviamo davanti ad un fenomeno ormai più o meno consolidato che ha creato anche una schiera di praticanti decisamente più preparati ed informati, grazie ad internet, e di conseguenza anche più esigenti.DAIWA-SEAGATE-4500E-part-innesto-leva-bobina-e-braccetto Se ne sono finalmente accorti anche gli importatori italiani dei grandi brand giapponesi, dove questa tendenza era stata già ben recepita da tempo, e finalmente si cominciano a vedere anche in Italia quei prodotti che sino a ieri si potevano acquistare solo on line.DAIWA-SEAGATE-4500E-----Part-ghiera-innesto-manovella-ato-dx E’ una consolidata abitudine quella di travasare, dopo un certo periodo, alcune delle migliori tecnologie dei mulinelli al top in prodotti che si pongono come una validissima alternativa quando si cerca qualità a prezzi più accessibili. E’ quello che è successo con la nuova serie Seagate che nasce da una costola della più prestigiosa gamma Saltiga Z, un progetto che ormai ha diversi anni, e che è stato  sostituito dal nuovo Saltiga SW+ (Saltwater Plus). Il Seagate 4500E ha il corpo ed il rotore in duralluminio, una lega chiamata HardbodyZ che pur contenendo il peso conferisce all’insieme una solidità strutturale senza pari, la bobina è in alluminio con bordo rivestito di nitruro di Titanio, 2 i microcuscinetti sullo speciale guidafilo Twist Buster per garantire il massimo scorrimento soprattutto utilizzando i trecciati,DAIWA-SEAGATE-4500E-----Part-albero-bobina meccanica interna Digigear con ingranaggi progettati in 3D con tolleranze minime, manovella monoblocco in alluminio non ripiegabile per evitare qualunque gioco a seguito dell’usura, archetto tubolare Air Bail in acciaio inox indeformabile e 8 cuscinetti a sfera inox di cui 1 del tipo schermato CRBB. Nel modello 4500E avuto in prova, la frizione ha l’incredibile drag max di 10 Kg. che diventano 15 kg nei modelli più grandiDAIWA-SEAGATE-4500E-----Part-Twist-Buster-rullino-guidafio 5000E e 6000E. Un risultato notevole per dei mulinelli a bobina fissa con valori che troviamo solo nei prodotti di altissima gamma o sui mulinelli rotanti. La linea estetica piuttosto classica di questi Seagate richiama vagamente quella dei Saltiga con la bobina alleggerita e l’anodizzazione in questo caso “black”. Nell’uso si evidenzia quella sensazione di “ fluidità pastosa” tipica delle realizzazioni Daiwa al top, perfetto l’imbobinamento anche con i trecciati, con spire ordinate e regolariDAIWA-SEAGATE-4500E-----Part-manopola-ergonomica-in-EWA su tutta l’ampiezza della gola della bobina.

VALUTAZIONI FINALI

Un autentico vezzo quella manopola in ewa che comunque si rivela funzionale e pratica, soprattutto quando si deve tenere il mulineo in mano per lunghe sessioni di pesca come capita a spinning e vertical. Sinceramente avremo gradito semmai che la manovella monoblocco potesse inserirsi direttamente sulla sede della girante principale per avvitamento e non con un asse esagonale, bloccato da una vite. Peso nella norma per un mulinello, questo Seagate 4500E che può contenere agevolmente 300 mt di braided tipo Saltiga Boat Braid da 55lbs e che con queste caratteristiche tecniche si candida davvero per un uso allround nel vertical jigging mediterraneo, che va verso un progressivo alleggerimento delle attrezzature, con prede di ogni peso e dimensione. Il modello 4500E come i più grandi non ha la leva dell’antiritorno, (Full Time Anti Reverse) mentre i modelli 5000E e 6000E hanno l’archetto a chiusura esclusivamente manuale, una prerogativa essenziale nello spinning pesante e nel popping per impedire la chiusura accidentale durante i lanci. Da segnalare anche che il modello più piccolo il 3500QD è dotato del pratico sistema Quick Drag che consente una velocissima regolazione della frizione con un mezzo giro della ghiera di controllo. Come abbiamo visto si tratta di una gamma che copre diverse esigenze della pesca da terra e dalla barca, oltre allo spinning, vertical e popping tropicale con il modello 6000E, mi permetterei di suggerire anche il surf casting ed il rock fishing estremo o la pesca a light drifting dalla barca per prede veloci come le palamite o altri tunnidi, capaci con un “run” velocissimo di mettere in crisi altri attrezzi meno adeguati. Distribuiti da Fassa.

Condividi su:

Lascia un Commento: