» 29 ott 2020

Storm Lures 360GT Coastal Biscay Shad

STORM-360GT-cover

Nella realizzazione di shad in gomma e teste piombate realistiche Storm Lures ha qualche decennio di esperienza, noi li avevamo visti in anteprima all’EFTTEX dello scorso anno a Bruxelles ed ora sono da diversi mesi anche sul mercato italiano questi 360GT Coastal Biscay. Qualcuno, abbastanza superficialmente, li ha subito definiti “cloni” di un artificiale in gomma che in questi anni ha riscosso un meritato successo, se non fosse per l’estrema ed eccessiva  delicatezza della gomma, ma come vedremo si tratta di un concetto simile ma realizzato in modo totalmente diverso. STORM 360GT scontornato

STORM 360GT testina e corpo

La serie 360GT Coastal di Storm Lures è una gamma di softbait espressamente studiate per lo spinning in mare sia dalla costa che dalla barca. La linea Coastal Biscay è caratterizzata da una particolarissima testina piombata su cui troviamo un amo O’Shaughnessy worm rigged che a differenza del’ Wide Gap worm rigged  ha il gambo dritto ed un retainer in filo di acciaio inox a molla che si inserisce con estrema facilità sul corpo della swimbait in gomma, ottenendo una presa abbastanza salda.STORM-360GT-part-testina-con-attacchi-snodati-b Il corpo in gomma ha due scanalature, sul dorso e sul ventre, dove il gambo dell’amo viene parzialmente nascosto e la punta dell’amo rimane all’interno con notevole effetto antialga e possibile funzione anti incaglio. Il montaggio, a differenza di altre realizzazioni simili, è facilissimo e veloce, basta inserire il retainer nel corpo in gomma nella sede configurata, avvitare sino a che il corpo non coincida perfettamente con la testa piombata incastrandosi e quindi inserire la punta dell’amo nel foro apposito ed il gioco è fatto, veloce e sicuro!STORM-360GT-still-testa

STORM-360GT-still-particolari

E’ disponibile in 3 misure e grammature: #9 cm 19 gr#12cm 40 gr#14cm 60gr ed in 10 colorazioni tra cui alcune assai particolari con dei glitter metallici inseriti nella gomma in fase di stampaggio ed altri caratterizzati da una speciale texture sui fianchi a spina di pesce, non mancano anche le varie imitazioni sgombro, muggine e quella che a me sembrerebbe una donzella. STORM-360GT-still-colorazioni-a


VALUTAZIONI FINALI

Il  Coastal Biscay Shad è una swimbait abbastanza ben realizzata, grande cura è posta nella costruzione  e finitura della testina con varie colorazioni per adattarsi meglio  alle diverse livree dei corpi. La gomma è discretamente morbida e flessibile ma al contempo decisamente elastica e compatta, qualche sbavatura è presente sulla giunzione mediana della “tail paddle” che risulta di spessore maggiorato rispetto ad altre realizzazioni ed ha un profilo leggermente arcuato a “cucchiaio”.  Questa caratteristica, unita ad una congiunzione al resto del corpo piuttosto sottile ed esile, accentua il movimento durante  recuperi lenti e ragionati a balzelli sul fondo, mentre aumentando la velocità il movimento dello “scodinzolio” diviene sempre più frenetico, provocando quell’andamento sinuoso tipico di queste esche. L’assetto è mantenuto grazie al peso dell’amo e questo artificiale riesce a sostenere anche correnti decise e trasversali. Occhio che anche la misura piùSTORM-360GT-still-mare piccola, quella da 9 cm e 19 gr picchia immediatamente sul fondo una volta arrivata in acqua, quindi se peschiamo su fondali rocciosi troppo tormentati e bassi è meglio chiudere l’archetto già prima che l’artificiale arrivi sulla superficie. Sulle distanze di lancio c’è poco da dire, quest’esca vola lontano in qualunque condizione di vento a partire dalla misura più piccola che si rivela estremamente catturante con la spigola in vari ambienti. All’interno di fiumi  larghi, sulla foce o in ambiti portuali di notte o all’alba, in scogliera bassa e a media profondità con schiuma e risacca anche accentuata, su spiagge e fondali misti. Le misure più grandi le riserverei allo spinning dalla barca e persino ad una sorta di light jigging su fondali non elevati, magari anche in presenza di corrente e scarroccio per sondare ampi spazi di mare sul fondo. In superficie in occasione di fortunate mangianze di piccoli tunnidi potrebbero dire la loro con tutta tranquillità.


Logo-Kayakero-Magazine

LEGGI GRATIS LA TUA RIVISTA DI PESCA ONLINE KAYAKERO MAGAZINE


001--KM-DECEMBER2019COVER-b

LEGGI GRATIS KAYAKERO MAGAZINE DI FEBBRAIO 2020

Condividi su: