» 28 ott 2020

Siren Cameras

Siren-Camera-cover

L’angler australiano Phil West di Brisbane, era costantemente rammaricato, dopo aver sostenuto lunghi combattimenti e conseguente rottura del filo, di non poter sapere con che pesce aveva combattuto. Per questo motivo decise di progettare una videocamera subacquea che potesse rispondere a queste sue domande. Il progetto prese avvio nel 2018 con il primo prototipo ed altri a seguire sino all’importante finanziamento di $356,500 ottenuti dal Department of Industry, Science, Energy and Resources, and theSiren-Camera-still Advanced Manufacturing Growth Centre (AMGC) di quest’anno. Abbiamo sul mercato diverse e varie videocamere subacquee ma questa è l’unica ad avere due obiettivi contrapposti che riprendono rispettivamente la preda sott’acqua ed il pescatore durante il combattimento, registrando entrambi gli angoli di ripresa in sincrono con video ed audio. Inoltre la Siren Camera non affonda ma si aggancia sulla lenza e si lascia scivolare sino ad arrivare sulla superficie dell’acqua dove galleggia riprendendo da un lato ciò che accade in acqua e dall’altro quello che succede fuori. Al momento riprende video solo in HD aSiren-Camera-doppio obiettivo 1080/60 fps con possibilità di slow motion 2X. Al momento si sa solo che ha la stabilizzazione dell’immagine tramite software, è wireless per il fatto che rimane a galla e quindi può trasmettere in streaming tramite app su smartphone. Detta così, in un mondo come quello delle action cam che ormai offre riprese in 5K, non è che tutte queste caratteristiche ci entusiasmino troppo, in considerazione del fatto che la videocamera sta solo a galla e riprenderebbe quindi solo gli ultimi momenti delSiren-Cameras-action-2-scaledSiren-Cameras-action-3-scaled combattimento. Mah…forse bisognerebbe rivedere il progetto iniziale, visto che le innovazioni in questo settore sono velocissime. Il progetto della start up prevede oltre 2 milioni di esemplari prodotti in dieci anni…io personalmente consiglierei all’amico Phil un sostanzioso update tecnico e più prudenza. Il mercato delle videocamere subacquee per la pesca è già ricco di competitors che non hanno certo trovato la gallina dalle uova d’oro come molti speravano.


Logo-Kayakero-Magazine

LEGGI  LA TUA RIVISTA DI PESCA ONLINE KAYAKERO MAGAZINE


001--KM-DECEMBER2019COVER-b

LEGGI  KAYAKERO MAGAZINE DI FEBBRAIO 2020

Condividi su: