» 28 set 2020

Megabass Dark Sleeper

Megabass-Dark-Sleeper-cover

Questo Dark Sleeper di Megabass importato da Plus Fishing  è una soft bait con jig head incorporata, dedicato ai grossi Black Bass femmine che dopo la frega si allontanano dalle sponde e cercano fondali più profondi dove riposarsi dalle fatiche della riproduzione. E’ l’imitazione di un Gobiide o ghiozzo e di questo pesciolino ne riprende tutte le caratteristiche essenziali, come gli occhi sporgenti sul dorso, la grande e vistosa pinnaMegabass-Dark-Deeper-scontornato Megabass-Dark-Deeper-scontornato-updorsale e le due pinne pettorali sporgenti.  La coda dell’artificiale è del tipo “paddle tail” per vibrare freneticamente durante il nuoto. La zavorra nella quale è inglobato anche l’amo è concentrata all’interno della testa ed oltre a far affondare velocemente l’artificiale verso il fondo ha anche una funzione stabilizzatrice, coadiuvata dalle due pinne pettorale ben evidenti ai lati dietro la grossa testa.  In questo modo la punta dell’amo è protettaMegabass-Dark-Deeper-jig-head Megabass-Dark-Deeper-black-fin-guardall’interno della pinna dorsale che è sdoppiata per favorire appunto la fuoriuscita della punta dell’amo sull’attacco del pesce, evitando nel contempo gli agganci sugli ostacoli. Una trovata geniale ma qualora si dovesse rovinare  o consumare la punta dell’amo non avremo modo di sostituirlo ma solo di affilarlo. La gomma utilizzata per la realizzazione è morbida ed elastica ma resistente, non ci sono sbavature dello stampaggio, anche inMegabass-Dark-Deeper-vista-particolari prossimità delle pinne pettorali sporgenti, ben definite e dettagliate. Gli occhi sono tridimensionali e sporgenti sul corpo, le colorazioni sono tutte molto belle. E’ disponibile in 3 misure con  grammature diverse per ogni lunghezza: #2.4” inch 61mm  per 7 e 10,5gr , #3.0” inch 76mm  per 10,514 gr e 21 gr ed infine il più grosso da  #3.8” inch  96mm per 21 gr  e 28 gr.Megabass-Dark-Deeper-colori


VALUTAZIONI FINALI

Il Dark Sleeper è un artificiale imitativo da far lavorare quasi esclusivamente in prossimità del fondo di varia natura, sia roccioso che fangoso in prossimità di ostacoli e ramaglie sommerse. Piccoli saltelli alternati a lunghe soste dove impartiremo leggere vibrazioni all’esca tramite un accorto lavoro sul cimino quasi “tremolante” per smuovere l’apatia dei grossi bass del post frega. Il suo assetto è sempre perfetto grazie alla zavorra interna ed alle pinne laterali, inoltre con un movimento di “sali e scendi” su fondi rocciosiMegabass-Dark-Deeper-vista-frontale-black emette un discreto rumore ovattato che aumenta le sue attrattive. Un recupero più attivo si può riservare su fondali sgombri e fangosi, sempre però in vicinanza di manufatti o gruppi di rocce sommerse, penso in Sardegna nei tanti laghi artificiali ai muretti a secco sott’acqua, riparo d’elezione per ogni bel bass che si rispetti. Sul fango recuperato allegramente a strisciare il fondo il Dark Sleeper solleva una densa nuvoletta di fangoMegabass-Dark-Deeper-vise-globali grazie al movimento frenetico della sua “paddle tail” .  Uno swimbait di fondo, potremo anche chiamarlo così, con l’interessante ed originale  sistema antialga ed anti incaglio costituito dalla ampia pinna dorsale. Lo trovate online da Sergio Pesca


Logo-Kayakero-Magazine

LEGGI GRATIS LA TUA RIVISTA DI PESCA ONLINE KAYAKERO MAGAZINE


001--KM-DECEMBER2019COVER-b

LEGGI GRATIS KAYAKERO MAGAZINE DI FEBBRAIO 2020 n°13

Condividi su: