» 8 ago 2020

ICAST 2020 Online – Shimano News 2020

ICAST_Online_v_final aHa appena aperto oggi  i battenti, si fa per dire, l’ ICAST 2020 Online, la versione “virtuale” dell’importante fiera delle attrezzature da pesca sportiva in U.S.A.  che proprio in questi giorni stanno registrando una fase del picco dell’epidemia mondiale da COVID-19,  ed è proprio a causa della pandemia che  non si è potuta tenere nella sua versione tradizionale. La fiera si terrà quindi online, su una piattaforma appositamente creata in questi mesi, dove le aziende terranno webinar, videoconferenze, per presentare tutti i loro prodotti e allo stesso tempo ci saranno seminari via web tenuti da prostaff ed esperti sulle varie tecniche ed ovviamente anche sull’utilizzo delle nuove attrezzature proposte. E’ presto per dire se l’esperimento virtuale  riuscirà a far dimenticare la fiera reale, ma già si evidenziano alcuni flop tecnici. Infatti alcuni eventi sono riservati ad un pubblico di addettiPagina web di Icast 2020  online ai lavori che si devono registrare QUI, su approvazione dell’ ASA l’ ente organizzatore (American Sporfishing Association)   e già si sono verificati casi di login che non funzionano o come nel mio caso mai arrivati via mail. Mentre invece, guarda caso,  mi sono arrivate decine e decine di mail-spam di aziende che ti vogliono presentare in anteprima i prodotti proposti  nell’apposita sezione  dove poi i Media Press andranno a votare i migliori e più innovativi per quest’anno. Un comportamento normale in altri casi ma qui è chiaro che tutti i dati sensibili sono stati dirottati strategicamente  e preventivamente ad alcune aziende “raccomandate” tra quelle che investono maggiormente in pubblicità…boccaccia mia statti zitta che mi sa che mi sono creato un bel manipolo  di nemici anche tra gli yankee d’oltreoceano! Amerikanate a parte, quello che mi interessa sono le novità, anche se ormai francamente la maggior parte sono state “bruciate” già nei giorni scorsi proprio sui vari social e siti web aziendali. E così mentre vi scrivo è in corso la presentazione di Shimano su Youtube in diretta dei “nuovi prodotti”.SARAGOSA_SW_ viste

Per gli amanti del saltwater la vera novità è la versione rivista e corretta del Saragosa SW, già in vendita, un mulinello di classe intermedia proposto nelle versioni #5000SWAXG#6000SWAHG#8000SWAHG –  #10000SWAPG#14000SWAXG#18000SWAHG#20000SWAPG#25000SWA. Non è difficile prevedere che sarà subito ribattezzato lo Stella dei “poveri” il modello 25000SWA si trova facilmente in giro a € 344,00, per via del fatto che si rivolge sicuramente a coloro che pur volendo praticare alcune tecniche di spinning pesante, non possono permettersi diSaragosa SW stillvendere un rene o accedere ad  un mutuo per acquistare lo Stella. Il corpo è in Hagane  più rigido rispetto al modello precedente e si presenta con la tecnologia Infinity Drive che aumenta la coppia di avvolgimento sulla bobina sotto carico,  del 30% in più. Migliorata la frizione impermeabile secondo gli standard IPX8 con dischi di carbonio intrecciato,  mentre il nuovo Saragosa SW adotta il sistema X-Protect per impedire l’ingresso di acqua, sabbia e polvere. Monta e seconda del modello 5 o 6 cuscinetti + quello monodirezionale, il rapporto di recupero varia dal 4,9:1 al 5,7:1 ed al 6,2:1 della gamma XG.Vanford 2020 Indirizzato più specificatamente ad un utilizzo in acqua dolce è invece il Vanford che mette al primo posto leggerezza e potenza assieme. Corpo in C14+ versione migliorata della formula originale, più robusto e leggero grazie al carbonio incorporato, ha un rotore realizzato con il sistema MagnumLite (MGL) per un inerzia di rotazione fino al 48% inferiore rispetto ai rotori tradizionali. Anche in questo caso ingranaggi Hagane forgiati a freddo, SilentDrive e MicroModule Gear II si combinano per ottenere un nuovo livello di prestazioni di fluidità, riducendo considerevolmente le vibrazioni. Il disegno della bobinaVANFORD_F viste dovuto alla tecnologia Long Stroke Spool è finalizzato ad avvolgimenti in spire perfette per massimizzare facilmente  le gittate di lancio. Anche in questo mulinello è stata adottata la tecnologia X-Protect  per prevenire ingressi d’acqua ed allungare la durata. Disponibile nelle varie taglie tipiche per attrezzi dedicati allo spinning in acqua dolce, #500F#1000F –  #2000HGF#2500HGF#3000XGF#4000XGF#5000XGF con rapporto di recupero di 5.6:1, 5,1:1, 6,0:1, 6,1:1, 6,2:1 e 6,4:1 montano 6+1 e 7+1 cuscinetti a sfera. In Shimano ne parlano in termini entusiasti arrivando a scrivere…”E’ nata una Leggenda”…vedremo. Zodias 2020

Presentata anche una gamma completa di canne dedicate al Black Bass Fishing le nuove canne Zodias in 10 modelli da casting e spinning con lunghezze azioni e caratteristiche varie. La peculiarità è costituita dal manico in Carbonio o Carbon Monocoque  che provengono dalle serie d’elite di canne Shimano, conferendo leggerezza ed estrema sensibilità al fusto sul quale si innesta un nuovo portamulinello ergonomico  in C14+  che contribuisce ad accrescere la sensibilità di circa il 30% in più rispetto ad altri. Il blank è ottenuto con un intreccio di filato di composito grazie alla tecnologia Hi-Power che aggiunge maggior energia e rapidità al fusto per una migliore precisione di lancio ed una gittata maggiore, con una rigidità che evita le torsioni laterali a seguito di forte stress durante il combattimento. ZODIAS-CASTING-A- visteChissà se tra questi nuovi prodotti  troveremo il vincitore nella propria categoria, anche se è ormai tradizione che Shimano e Daiwa si spartiscano di solito questi premi nella sezione New Product Showcase. Avremo modo di vedere nei prossimi giorni tutte le novità presentate. Stay Tuned…!


Logo-Kayakero-Magazine

LEGGI GRATIS LA TUA RIVISTA DI PESCA ONLINE KAYAKERO MAGAZINE


001--KM-DECEMBER2019COVER-b

LEGGI GRATIS  KAYAKERO MAGAZINE DI FEBBRAIO 2020

 

 

 

Condividi su: