» 4 lug 2022

Seaspin Inchiku “SUCHADU”

inchiku-10-web

Anteprima “rubata” agli amici di AI che ci svela la novità di Seaspin nel settore degli inchiku. Il “Suchadu” questo il nome provvisorio di questo artificiale ha un corpo molto appiattito con baricentro frontale ed un lungo solco entro il quale corre l’assist line collegato in punta e  protetto in buona parte da un tubetto di plastica che secondo i progettisti (“Ambermax” Massimo Sanna)  dovrebbe evitare al max tutti gli inconvenienti dell’incaglio tra l’octpus con gli assist line e il leader, durante lo slow jerking tipico per questi artificiali. Al momento dell’abboccata l’octopus si stacca dal corpo dell’inchiku e rimane quindi in presa diretta con il leader, evitando dannosi contraccolpi. Gli ami sembrano gli Owner da light jigging e aspettiamo di vederlo magari al prossimo EFFTEX di Parigi dove è in lizza per l’ Award Best Product…a bientot!

Condividi su:

Lascia un Commento: