» 25 mag 2018

GOPRO Hero 5 Black

 

GOPRO-Hero-5-coverPresentata ufficialmente al Photokina 2016 la nuova GoPro Hero 5 Black e GoPro 5 Session di cui erano già presenti rumors sul web da diverse settimane assieme al drone Karma. Una novità attesa dopo la stasi di 2 anni dalla presentazione della serie GoPro Black 4, Silver e Session che sono usciti di produzione e che dovrebbe, secondo le intenzioni di GoPro, rivitalizzare il brand che ultimamente appariva un po’ appannato, provocando diverse cadute di quotazioni anche in borsa.HERO5_Black_5-frontAbbandonata la vecchia  forma squadrata la nuova  action cam  Hero 5 Black ha i profili arrotondati  ed è rivestita interamente in gomma, le   dimensioni sono  di 62mmX44,6mmX32,7mm (lunghezza, altezza, spessore) leggermente più grande quindi dei precedenti modelli,  può sopportare immersioni senza bisogno di custodia subacquea ma solo  sino a 10mt. Un unico bottone di comando posto superiormente e il solito display di servizio anteriormente con le indicazioni di funzione.2016-09-20_1119

2016-09-20_1117

2016-09-20_1117_001

Tra le altre novità c’è lo schermo LCD  posteriore da 2”  touch-screen  per avere una perfetta visione della scena inquadrata, selezionare diverse funzionalità, rivedere foto  e video,  tagliare le registrazioni, accedere alle funzioni remote e alle APP. Ma sicuramente una delle innovazioni più interessanti, ed al momento tra le pochissime  applicata ad una action cam ( l’altra è sulla Garmin Virb Ultra 30),  è la possibilità di utilizzare dei comandi vocali per controllare la GoPro Hero 5 in remoto, lasciando la più ampia libertà di movimento all’ utilizzatore. Al momento sono 7 le lingue

GoPro-Hero-5_comandi vocali supportate da questa funzione, tra cui anche l’italiano e meno male. Per risolvere i problemi di ricezione del sistema a controllo vocale, un problema non di poco conto quando ci si trova a girare video d’ azione con forti rumori di sottofondo, sono stati sistemati 3 microfoni integrati che migliorano notevolmente anche l’audio, è presente anche una funzione per ridurre il rumore del vento. I comandi vocali disponibili sono 10 ed eccoli elencati sopra.

Immutato il chip, sensore e ottica, con la novità che la nuova Hero 5 può scattare ora  foto anche nel formato RAW a 12 megapixel. Per il video la nuova action cam  rimane a 4K con 30fps, mentre alcune anticipazioni davano addirittura la possibilità di girare a 8K, e in Full HD sino a 120 fps. Si parla di uno stabilizzatore di immagini ma nelle specifiche GoPro non si specifica se sia elettronico o ottico come invece è sulla nuova Sony FDR-X3000R  e quindi noi optiamo per una soluzione digitale decisamente inferiore di quella ottica ed inoltre non è disponibile su tutti i formati di ripresa. C’è la funzione Wide Dynamic Range (WDR) un controllo automatico dell’esposizione evoluto. Interessante, proprio in funzione delle riprese in 4k la possibilità di utilizzare uno storage di immagini e video su un servizio cloud GoPro ( abbonamento a partire da 4.90€) Connettività Wi-Fi e modulo GPS per la massima condivisione su social e web, nuova batteria da 1.220 mAh che dovrebbe garantire una maggiore autonomia e finalmente cavo di ricarica C universalegopro hero 5

Ovviamente compatibile con tutti gli accessori GoPro e pare sia disponibile anche un case underwater, una custodia sub per arrivare sino a 40/60 mt di profondità. Che dire? GoPro ha sicuramente posto una nuova pietra miliare nell’affollatissimo settore delle action cam con la funzione del controllo vocale (che sarà presto clonata anche dalle concorrenti) interessante anche la funzione RAW per le foto e LCD integrato con il quale effettuare un vero e proprio editing preliminare di video ed immagini. Ma le novità vere si fermano qui! Manca ancora un sistema di stabilizzazione dell’ottica di tipo meccanico/ottico su 4 assi,  molto più efficace  e non elettronico, basato quindi su un software, manca ancora  una qualunque possibilità di gestione dell’esposizione in manuale, un potenziamento del sensore e del processore. Insomma GoPro cambia un po’ di carte in tavola, aggiunge la funzione vocale di controllo (da valutare poi quanto effettivamente precisa ed affidabile) ma rimane alla sbarra nel confronto con altre concorrenti che ora sono qualitativamente superiori come la già citata Sony FDR-X3000R ed altre che ne stanno insidiando seriamente la leadership. GoPro Hero5 Black sarà disponibile  al prezzo di 429,99 Euro


LA TUA RIVISTA DI PESCA E CULTURA MARINARA

BANNER-KAYAKERO-GIUGNO

COMPLETAMENTE GRATIS, SFOGLIALA QUI

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Condividi su: