» 19 lug 2019

Fujifilm FinePix X70

Fujfilm-FinePix-XP70-viste-globali

Fujifilm ha presentato al recente CES di Las Vegas 2014 l’ultimo modello delle sue “rugged cameras” le classiche fotocamere impermeabili, resistenti a polvere e sabbia e a cadute accidentali che ultimamente un pò tutte le marche stanno proponendo con sempre  nuove funzionalità.  La nuova FinePix XP70 si rifà al modello di punta XP200 ricordandone molto la linea e la disposizione dei comandi con un design più pulito e semplice. In termini più concreti l’impermeabilizzazione della fotocamera segue i riferimenti degli standard IP68 con resistenza subacquea sino a non oltre 10mt. può sostenere e operare con temperature estreme sino a -10° e sopporta cadute da una altezza max di circa 1,50mt. Anche qui c’è ilFujfilm FinePix XP70 blue doppio blocco sul vano batteria e scheda di memoria per evitare aperture a seguito di urti o cadute.  Il sensore CMOS è da 1/2,3 pollici e 16,4 megapixel; la fotocamera è capace di  una velocità di scatto in sequenza  fino a 10 fotogrammi al secondo a piena risoluzione e di  60 fotogrammi al secondo a risoluzione ridotta (2MP), sicuramente interessante per fermare foto d’azione o per realizzare interessanti effetti di multi-shooting in post produzione con il soggetto ripreso in diverse posizioni sempre  sulla stessa foto. Interessante i fatto che la sequenza si possa comandare con un comando separato sul dorso. Il display LDC posteriore è pensato per essere sempre visibile anche in piena luce con un trattamento superficiale antiriflesso  e dispone di un sistema di adeguamento automatico alla luminosità ambientale per offrire sempre la migliore visione risparmiando nel contempo l’energia delle batterie. L’ottica è costituita da un obiettivo zoom 5x con grandangolo da 28mm a 140mm c’è anche un duplicatore elettronico di focale (Intelligent Digital Zoom) che porta gli ingrandimenti sino  a 10x , presente anche una stabilizzazione elettronica per evitare gli effetti di mosso e smorzare le vibrazioni (Optical Image Stabilisaton).  Ovviamente non può mancare anche il video con riprese Full HDFuji-Finepix-XP70-wide (1920×1080) e c’è anche un aggiuntivo grandangolare, optional, che trasforma lo zoom in un ottica fissa con focale di 18mm (equivalente nel formato 35mm) pari ad un super grandangolo che permette quindi alla X70 di essere utilizzata come una “action cam” indossandola su un casco o sistemandola su uno speciale supporto in barca o sul kayak da pesca.  Con questa funzione il display si spegne per risparmiare la batteria. Ci sono anche diverse funzioni video predefinite tra cui un utile filtro audio per annullare il rumore del vento (Wind Filter) ed alcune funzioni di editing diretto come il mode per cancellare le clip (Movie Trimming) o per unire le clip in un unico video (Movie Join).  Per le foto sono disponibili diversi programmi classici come la funzione panorama a 360° (Motion PanoramaFujifilm-FinePix-XP70-colori 360°)  la funzione HDR (High Dynamic Range) per scattare foto in sequenza con diverse esposizioni per coprire una maggiore gamma dinamica dalle alte luci sino alle ombre oltre a filtri di effetti creativi, cromatici, ottici etc. in ben 10 versioni. C’è anche la funzione macro subacquea e la funzione subacquea per correggere automaticamente le dominanti blu e verdi delle acque in cui stiamo effettuando le riprese. Ampia la connettività wireless per condividere le immagini  con smartphone e tablet grazie all’applicazione Fujifilm Camera Application. Rimane il fatto che qui non abbiamo  la possibilità di avere un controllo completamente manuale sull’esposizione. Disponibile dal prossimo  Febbraio Marzo.


BOZZA-LANDING-PAGE-KFTMAG-GIF-ANIMATA

NON PERDETE L’OCCASIONE DI SCARICARE IL VOSTRO MAGAZINE ONLINE DA QUI

Condividi su:

Lascia un Commento: