» 18 ott 2017

Spinning alletterati golfo Oristano

13023436_10208066158043218_852174000_n

Comincia alla grande la stagione dello spinning dalla barca nel Golfo di Oristano, come ci mostrano queste foto dell’amico Francesco Faedda inviatemi oggi. Stiamo parlando di alletterati di dimensioni medio/grandi tra i 10/12 kg che mettono a durissima prova l’attrezzatura, spesso sottodimensionata perché dedicata alle più piccole palamite.alr0001_thumb

Pesci difficili anche perché, come mi ha raccontato Francesco, gli alletterati  si muovevano velocemente da un punto all’altro, dopo aver frantumato una palla di piccolissimi avannotti  di cicerello inseguendo i superstiti  che si erano dispersi in ogni dove. Complicatissimo inseguirli anche per via di un onda ben accentuata ed ancor più complicato riuscire a convincerli a mangiare agli artificiali una volta essere riusciti ad arrivare in prossimità degli sguazzi.13045624_10208066158243223_1415093688_nA disposizione dei pescatori solo pochissimi lanci, 1 o 2, per decidere del successo o dell’insuccesso della battuta di pesca. Ancora una volta il Janas  ha dimostrato la sua incredibile efficacia e quando le distanze erano proibitive per questo genere di artificiali la differenza l’ha fatta il nuovo Murigu, un casting jig, artificiali entrambi di Utopia Tackle. Murigu Utopia TackleSeaspin-Janas-viste-globali_thumb

I nostri migliori  complimenti all’amico Francesco ed al bravissimo skipper Roberto Carrus.


300 PAGINE DI PESCA, VIAGGI, FOTOGRAFIA, AVVENTURE, COMPLETAMENTE GRATIS

20140130_0173-Sam-Colvin

NON PERDETE L’OCCASIONE DI SCARICARE IL VOSTRO MAGAZINE ONLINE DA QUI

Condividi su: