» 18 ago 2018

IL KITE FISHING

Apro una nuova categoria su Kayakero Fishing Tackle dedicata al Kite Fishing una affascinante tecnica di pesca esotica dal gusto tropicale dedicata a tutti o quasi…

Introduzione

Il Kite Fishing non è una tecnica di pesca moderna bensì affonda le sue radici nel lontano passato delle popolazioni abitanti le varie isole della Polinesia e Miconesia, i quali usano dei rudimentali Kite costruiti con particolati foglie irrigidite con delle stecche di legno.

Quindi non stiamo inventando nulla di nuovo ma come spesso accade usiamo materiali e tecniche moderne su antiche invenzioni. Di recente si è fatto tanto parlare di questa tecnica di pesca, che si può applicare tanto da terra quanto dalla barca, visti i risultati ottenuti in moltissime occasioni.

Il Kite Fishing moderno divide le sue origini tra Stati Uniti, in particolare la Florida, per quanto riguarda l’uso dalla barca mentre la Nuova Zelanda e’ la patria indiscussa dell’uso da terra, è la tecnica prediletta per la pesca al Dentice. Si usa molto anche in Sud Africa ma è ancora in fase di crescita. In Italia invece siamo agli albori, sporadiche applicazioni da terra quanto dalla barca ma l’interesse continua a crescere.

IL KITE (Aquilone)

Si usano diversi tipi di Kite apparentemente simili a quelli che si trovano in vendita per uso ludico. E’ importante chiarire subito questo concetto in quanto come molti avranno verificato sulla loro pelle i Kite normalmente in vendita non vanno assolutamente bene. I Fishing Kites sono oggetti progettati appositamente per assolvere al compito della pesca nelle più’ svariate condizioni meteo-marine diurne quanto, sempre più spesso notturne. Soprattutto la notte e nel Rock Fishing e’ importantissimo avere strumenti dalla provata affidabilità, la nostra concentrazione deve essere volta per la maggior parte all’azione di pesca. Ma anche di giorno sopratutto dalla barca e’ importantissimo avere lo strumento giusto onde evitare continue cadute del Kite che rovinerebbero irrimediabilmente una giornata di pesca che spesso si presenta già con le sue difficoltà.

Square Kite

Vengono usati solo per la pesca dalla barca, volano con una certa difficoltà sono instabili e non hanno un range di utilizzo molto ampio. Vi chiederete perché li usano se danno problemi? Si usano questi Kite per il fatto che tendono a volare con un angolo rispetto all’orizzonte molto basso senza l’ausilio di zavorre, tendono a volare bassi insomma. Personalmente ritengo che continuino ad usarli sopratutto perché non hanno mai testato a fondo altri tipi di Kite.

Normalmente volano in un range di vento che va da 5 a 20/25 nodi, non oltre, pena la caduta, perdita o peggio la distruzione del Kite.

Delta Kite

Sono assolutamente il meglio del meglio oggi a disposizione. Questi Kite sono stabili volano con estrema facilitàma sopratutto hanno un range di utilizzo molto ampio da 4 a 50 nodi, 80 nodi in raffica. Diversamente dal tipo quadrato tendono a volare verso l’alto con un angolo prossimo ai 90° con l’orizzonte. Per farli volare verso il largo e non verso il cielo si usa una zavorra che modifica tale angolo abbassandolo a nostro piacimento. L’uso prevalente e’ quello da terra ma vanno altrettanto bene dalla barca, molto meglio degli Square. Hanno un’altra importante caratteristica possono volare con un angolo di 70° rispetto al vento dandoci la possibilità di pescare anche con venti al traverso rispetto alla nostra posizione.

Sled Kite

Sono usati in particolari condizioni di vento leggero o medio leggero non hanno un discreto range di utilizzo vanno da 2 nodi fino a circa 20/25 nodi. Hanno un volo abbastanza stabile e del tutto simile a quello del Delta Kite. L’angolo rispetto al vento e’ basso circa 20°, sono sostanzialmente dei Kite DownWind (con vento di spalle). Si caratterizzano per un ampio range di tiro da poche centinaia di grammi per i più piccoli a diverse decine di kg per quelli più grandi. Si usano principalmente per pesche molto leggere, i piccoli, o quando si ha bisogno di portare esche pesanti molto lontano con poco vento, i grandi.

Altri Tipi

Vengono usati anche altri tipi di Kite con disegni particolari ma sono circoscritti a sperimentazioni e uso personale non sono destinati al largo consumo.

LE TECNICHE

In Barca

Si usa per tutti i tipi di pesca in superficie ai grandi predatori con esche naturali morte o preferibilmente vive ancorati a scarroccio o in movimento. Con 2 Kite si possono sostituire i pali divergenti rendendo accessibile questa tecnica anche a alle barche che non possono montarli. Puo’ essere usato per posizionare la pastura a monte della corrente in situazioni di corrente contraria la vento, ove per ovvie ragioni la pastura darebbe da una parte e voi da quella opposta vanificando tutto il lavoro. Ma sopratutto ci permette di poter pescare a parecchia distanza dalla barca a motore spento in totale silenzio magari facendo lavorare le nostre esche la dove il pescaggio della nostra barca non lo consentirebbe.

Dal Kayak

Come dalla barca con l’aggiunta che può essere usato anche solo come vela, per la traina a velocità superiore a quella della sola pagaia, per farvi trasportare dal vento a patto che a bordo abbiate un’ancora galleggiante, il Kite può farvi andare molto lontano e molto velocemente.

Da Terra

Kitefisher, pesca con i Kite usa una particolare attrezzatura in parte mutuata dalla traina adotta una tecnica prevalentemente passiva. Usa il kite per mettere in pesca una longline, direttamente collegata al Kite, con un numero variabile di ami da 3 a 12 o anche più, ad una determinata distanza, in genere tra i 300 e i 2000 metri.

Surfcasting

Molto utile per posizionare le esche ad una distanza superiore a quella consentita dal lancio o per tenere in pesca i terminali in condizioni di vento e corrente laterali quando questo normalmente non e’ possibile.

Rock Fishing

Come nel Surf Casting ma inoltre permette di pescare da scogliere alte o con fondali rocciosi facendo viaggiare le esche sempre al sicuro e alla distanza corretta.

L’ATTREZZATURA

Barca – Kayak

Il Kite viene connesso ad una corta e robusta canna, in genere si usa una canna da traina accorciata con il solo anello apicale ed un robusto mulinello da traina manuale misura 4/0 o meglio uno elettrico.

Le canne sono le stesse che usate per la vostra tecnica di pesca preferita, non importa che canne siano e’ importante che siano in grado di pescare le prede che volete insidiare.

Sono inoltre necessari una serie di accessori specifici quali sganci a molla, siimi a quelli da traina, dei piccoli piombi e dei robusti galleggianti colorati con colori fluorescenti, servono a segnalare la posizione dell’esca altrimenti invisibile una volta raggiunta una certa distanza. Consiglio vivamente i circe hooks per il motivo che avendo parecchio filo in bando e’ impossibile la classica ferrata e necessitiamo di un amo che penetri con il semplice riavvolgimento del filo in bobina, oltre ad essere un amo a basso danno per il pesce rendendo possibile, per i più sportivi, il rilascio della preda dopo le foto di rito.

Da terra

Kite Fisher

Canna per Kite come quella da barca, per le esche useremo una canna da traina StandUp da tonno di tipo corto 140/150 cm da 20 a 80 lb in funzione del tipo di pesca che adremmo a realizzare. Travi, terminali, piombi ecc specifici per questa tecnica di pesca, li vedremo nel particolare in seguito in uno specifico articolo. Le che saranno le più svariate anellidi, vivo o morto ecc

Surf Casting

Come sopra ma la canna per il Kite va modificata si usa una canna da traina da 50/80 lb lunga circa 160/180 cm. Le canne da pesca saranno quelle da surf, in bobina si usa di norma il trecciato viste le lunghe distanze con il nylon avremmo troppo effetto elastico perdendo il contatto con la preda.

Rock Fishing

Per il Kite come dalla barca, per la pesca le canne che usate di solito, consiglio un robusto e tesato raffio con manico lungo circa 160/180 cm ed un particolare raffio che ci risolve il problema del recupero delle prede quando il tradizionale raffio risulta troppo corto. Vedremo in un prossimo articolo questo particolarissimo attrezzo.

In una serie di prossimi articoli vedremo in modo approfondito i vari aspetti di cui sopra. Stay Tuned.

M!ke

LA TUA RIVISTA DI PESCA E CULTURA MARINARA

BANNER-KAYAKERO-GIUGNO

COMPLETAMENTE GRATIS, SFOGLIALA QUI

Condividi su:
Descrizione M!ke Kite Fisher

Vado a pescare fin da quando ero bambino, sono passato per quasi tutte le tecniche di pesca, da circa 10 anni mi sono infatuato per il Kite Fishing una tecnica di pesca molto particolare che si sposa con quasi tutte le tecniche di pesca. Mi occupo personalmente della progettazione, sviluppo e realizzazione dei Kite e di tutta l'accessorisitca dedicata.

Lascia un Commento: