» 23 ago 2017

EFTTEX report 3° parte

DUO-il-nuovo-REALIS-120-SP

Il gentilissimo Martin Bakos, responsabile vendite estero di DUO, mi ha presentato il nuovo jerk bait Realis 120SP dalla particolare bavetta anteriore decisamente robusta, peso di 18gr per 120mm di lunghezza con due toni di rattling che  sul movimento di wobbling risultano più alti e più bassi sul rolling laterale, in 12 colorazioni arriva sino a 1.5-2.0 mt di profondità. Abbiamo anche visto alcuni nuovi colori per il 2012 del modello classico della Duo il Tide Minnow da 140mm. distribuiti in Italia da T2 Distribution.DUO-nuovi-colori-per-il-Tide-Minnow-140mm

 ABU-Revo-Toro-NaCl

Era l’unico esemplare disponibile questo Abu Garcia Revo Toro NaCl allo stand Pure Fishing e il vostro Pirata non poteva che notarlo subito in quanto questo mulinello secondo i tecnici svedesi è stato creato apposta per il mare. Ha una notevole capienza della bobina, guidafilo sincronizzato in free spool, drag max di oltre 10 kg grazie ai dischi Carbon Matrix, 6 cuscinetti HPCR ed un antireverse protetto contro la corrosione abbinato ad un antireverse meccanico, power handle e trattamento delle superfici per resistere al salino.DECOY-Flash-Bomb-jig-head Decoy aveva delle speciali jig heads arricchite con dei sottili filamenti colorati per il montaggio di micro soft lures da LRF (Light Rock Fishing).Blue-Fox-Spin

Il Rapala Blue Fox Vibrax Super Bou ha vinto il premio BNPA (Best News Product Award) per la categoria dei metal lures, è in buona sostanza un cucchiaino rotante con doppia paletta decorato con un vistoso ciuffo di piume di marabou in diversi colori, un artificiale per grossi lucci e muskies.STONFO-coprinodo

Da Ivo Stoppioni azienda italiana sempre presente all’EFTTEX sin dalle sue primissime edizioni, abbiamo visto la nuova misura del gommino coprinodo, utilissimo sia nel fly fishing per coprire il nodo di giunzione tra coda e terminale ma anche nel sufcasting, bolentino ed altre applicazioni.Stonfo-accessori-fly-tyer

Sempre da Stonfo i bellissimi accessori per la realizzazione di mosche per il fly fishing come l’annodatore Elite per il nodo di chiusura in alto a dx. i due bobinatori  Compact ed Elite 2 in acciaio inox  per bobine di varie dimensioni e gli annodatori conici Elite con punte dal diametro intercambiabile.Stonfo-Pinza-apri-pallini

Ed infine la specialissima pinza Levone nella misura più grande in grado di rimuovere velocemente e con precisione anche le zavorre più grosse, utilizzate per la pesca dalla bolognese in mare, o di allentarle per farle meglio scorrere e posizionare alla distanza voluta senza ledere minimamente la lenza.Eagle-Claw-nuova-serie-saltwaterDa Eagle Claw tutta una nuova serie completa di ami da saltwater i Lazer Trokar che dovremo vedere prossimamente da Italcanna; abbiamo una serie nuova di circle, di ami da livebaiting, e ancorette.Molix-Frog

Molix presentava la nuova Frog da Black bass, estremamente realistica anche nelle finiture con le due zampette libere di muoversi indipendentemente per aumentare l’effetto attrattivo.MOLIX-Canne-Fioretto-Saltwater

In anteprima assoluta abbiamo poi le foto della nuova serie fioretto da Saltwater, tra quelle viste in fiera c’era una Tuna rod, una canna da spinning pesante adatta anche alle ricciole e tunnidi di taglia piccola, una canna da eging, una per lo spinning alla spigola e una da LRF (Light Rock Fishing) tutti attrezzi assai interessanti sia come componentistica che come azione e che aspettiamo per le prove., disponibile anche la gamma Fioretto da Freshwater._MG_7795

Molix-Buzz-bait

Ancora da Molix il Lover Buzz un buzz bait elaborato grazie alla collaborazione con Mike Iaconelli, pro angler U.S.A., e che ha partecipato al NBPA dell’EFTTEX.Vivarelli-nuove-livree-per-i-suoi-famosi-mulinelli-da-mosca

Tra gli stand da fly fishing abbiamo scovato il nostro Vivarelli con le sue creature i bellissimi mulinelli automatici che hanno fatto scuola nel  mondo, qui in alcune versioni impreziosite da incisioni di trote e temoli e una versione camo in composito di grafite.Hobie-Pro-Angler-12

Novità da Hobie Kayak con il nuovo Pro Angler 12, più piccolo, più leggero, anche se 44 kg a secco non sono pochi,  con il sedile regolabile su diverse posizioni e lo spazio sottostante riservato a due gavoni porta minuterie ed attrezzatura.Float-Boat

I canotti gonfiabili da Z PRO o i kayaks sempre gonfiabili per la pesca nei laghi con possibilità di motorizzazioni elettriche rispettose dell’ambiente.Pontoon-Hart

Ancora un pontoon per la pesca in acque dolci con telaio rigido applicato su galleggianti gonfiabili dalla francese Hart.WAVE-nuovi-Jive-jerk-bait

Da Wake, nota in Italia per i Jig Wobbler, artificiali snodati con la parte anteriore in metallo e la posteriore in legno o gomma, ecco i nuovi jerk bait Jive da 5-9.5-12.5 cm per rispettivamente 5-12 e 20 grammi. come gli altri saranno distribuiti da Jigging Italia. Sportex-nuova-acquisizione-Sasafishing

Sportex, una nota azienda tedesca di canne da spinning e fly fishing, finalmente in Italia grazie a Sasafishing che importerà modelli e lunghezze espressamente dedicati al mercato nostrano.Popper-e-jerk-by-China

Cloni-cinesi

Un pò di cloni cinesi, un alto poppers e swim bait, in basso mulinelli conventional e fissi dalla qualità esteriore questi ultimi niente affatto male e copie perfette di altrettanti mulinelli famosi.Kayakero-e-Momoi-Staff

Qui invece il vostro Kayakero in versione originale assieme allo staff  autenticamente Jap della Momoi.Tenryu-SWAT-LUNAKIA-light-rod-fishing

E giusto per rimanere in tema del Sol Levante ecco le nuove Tenryu Lunakia Sonic da LRF (Light Rock Fishing) presentatemi personalmente da Yuichi Funaki responsabile progettazione, questa in foto è la 7’10” LKS710 MH per artificiali da 1-12gr. e PE 0.4-1.0 appena 98 grammi, una vera piuma.Tenryu-SWAT-sea-bass-rod Sempre da Tenryu abbiamo visto la nuova serie da sea bass e da spinning marino Swat, con manico misto sughero ed EWA, a partire da 7’-8’3”-8’8”-9’7”-10’7” con particolare attenzione alle misure lunghe molto ricercate in Giappone con potenze da 8-16gr sino a 10-35 gr. Shout-Engra-Stick-bait

Da Sasame-Shout uno stick bait abbastanza interessante per le sue ridotte dimensioni è l’Engra, nella versione affondante da 59 e 84 gr e galleggiante da 29 tutto racchiuso in 140mmSHOUT-Jig-Flash

SHOUT-Jig-Strobe

Shout era anche una delle poche aziende jap che ha presentato due nuovi jig, il Flash uno “short leaf”  con baricentro posteriore da 100-150-190-200 gr. ed uno“short fat”, lo Strobe, con baricentro centrale e profilo disassato  simmetrico. C’erano anche nuovissimi Assist Hook in larga parte però dedicati all’”Hartail” il nostro pesce sciabola e quindi dotati di terminali metallici e una nuova gamma di ami a paletta anche nelle misure grandi per il light jigging.Shout-assist-light-jigging

Sunline-nuovo-fluorocarbon

Sunline-nylon-colorato-a-metraggio

Sunline, come da abitudine,  ha presentato un nuovo Flurorocarbon specifico da terminali, il Sistem  Shock Leader FC ed un nylon galleggiante colorato a distanze precise.SR-CROIX-le-Avid-Neo

Da St. Croix abbiamo visto le nuove Avid neo con manici dal nuovo stile speciali portamulinelli in una gamma per il black Bass con canne da casting e qualche canna da spinning adatta allo spinning marino.Sea-Fox-abbigliamento-tecnico-da-barca

Abbigliamento tecnico da barca adatto anche ai climi invernali dalla Sea Fox con tute complete idrorepellenti e alcuni modelli autogonfianti in caso di caduta accidentale in acqua.SAVAGER-Eel

Savage Gear ripete il successo ottenuto nel 2011 e vince anche quest’anno il NPBA con la Reel Eel  per le soft lures, una perfetta imitazione di un anguilla, che nei modelli più grossi sembrava davvero un bel capitone da grigliare.Ecoscandaglio-Wireless

Allo stand Europesca abbiamo visto questo ecoscandaglio wireless della Condor con trasduttore da 115 kHz e quindi adatto a fondali sino 30 mt. il wireless ha un raggio d’azione di circa 300 mt. ideale per il carp fishing in abbinamento a dei piccoli barchini telecomandati per sondare con precisione la zona di pesca. Altus-LD-30

Sempre da Europesca  di Ciro Esposito, abbiamo visto la nuova gamma di conventional in graphite con diversi modelli dalle varie caratteristiche per adattarsi a quasi tutti i nostri sistemi di traina costiera.Power-Pro-Bite-Motion

Vince il NBPA per la categoria braided il nuovo Power Pro Bite Motion che ha la particolarità di essere marcato ad ogni metro con un segnale  farlo risaltare meglio ed evidenziare così ogni minima variazione di tensione sul multifibre.

VALUTAZIONI FINALI

Kayakero-ad-EFTTEX-2012-di-ParigiNon è semplice cercare di condensare nel breve spazio di un report sul web le infinite sfaccettature e la complessità di uno “show business” di questo genere. Sicuramente l’ EFTTEX continua a rappresentare, come ha fatto per 32 anni, la fiera di riferimento europea delle attrezzature da pesca e agli occhi attenti degli addetti ai lavori anche a dettare le linee guida e le tendenze per il futuro prossimo. Così è accaduto che quest’anno abbiamo visto meno vertical jigging e le sue varianti, e analogamente un notevole incremento dello spinning, sia per il mare che per l’acqua dolce,  con nuove canne, nuovi artificiali e mulinelli dedicati, il settore mosca anche per la vicinanza con aree geografiche dove questa tecnica è ancora in auge era ben rappresentato. Poco o niente di specifico  se non grazie ad alcuni espositori  italiani, vedi Bad Bass e Cometa,  per il surf casting, un certo interesse per i float boat, tube float, pontoon float e via discorrendo per la pesca alla carpa e cat fishing assai in voga in Europa. Praticamente nulla  la presenza di espositoriStand Paddle Sport del kayak fishing se escludiamo Hobie, anche a causa del decentramento direzionale di Ocean Kayak che ha chiuso la sua sede europea. Insomma la crisi finanziaria si è sentita anche nel saloni du Parc des Expositions di Villepinte Nord. Neppure la presenza di ben 37 espositori cinesi è riuscita a portare quelle novità che ci si dovrebbe aspettare, poiché  la maggior parte di loro erano dei semplici trading agent e mancavano i veri e propri produttori, anche perché questi ultimi sono quelli  stessi che producono per la quasi totalità  dei marchi europei e U.S.A.  presenti. Estremamente contenuta e ridottissima anche la rappresentativa della carta stampata specializzata, pochi stand che potevi contare sulla punta delle dita di una mano , un ulteriore conferma della crisi di questo settore che è davvero globale. Per conto nostro KFT è stato l’unico e sottolineoStand Fly Fishing “l’unico” sito a dare puntuale resoconto delle novità viste all’ EFTEEX con ben tre report quasi in diretta da Parigi, anticipando alla grande gli amici di Angling International ma anche quelli  di Tackle Trade che pure sono specializzati in questo specifico settore. E non solo ma è in grado di offrire ai suoi appassionati e fedeli followers, che hanno avuto la pazienza di seguirlo sino a qui,  anche l’intervista in esclusiva ottenuta dall’Ing. Pierangelo Zanetta nella sua doppia veste di Presidente dell’ EFTTA e di  Presidente di Shimano Europe che potrete leggere QUI.

LEGGI ANCHE… EFTTEX report 1° parte     e     EFTTEX report 2° parte

ARRIVEDERCI QUINDI AD EFTTEX 2013 in AUSTRIA A VIENNAEFTTEX AUSTRIA

Condividi su:

Commenti

  1. ambermax dice:

    Desidero rivolgere ad Alfio un ringraziamento che non è, come potrebbe essere in una circostanza simile, doveroso, ma è un ringraziamento di cuore, perchè non credo di sbagliare se sono sicuro che la sua presenza come membro della giuria del Best News Product Award, sia stata determinante per la “menzione” del “suchadu”, in quanto probabilmente era l’unico in grado di spiegare ai colleghi, che per la maggior parte neanche sanno cosa sia un inchiku, il principio di funzionamento e la valenza della innovazione del sistema. E questo non l’ha certo fatto perché siamo amici, ma perché, quando la situazione lo richiede, si comporta da professionista, dimenticando i nostri proverbiali ed a volte poetici battibecchi, che mai hanno intaccato il rispetto reciproco; e già che ci sono chiudo con un complimento anche questo non doveroso, ma sentito, che si sintetizza in questo: ogni volta che partecipo ad una manifestazione, approfondisco solo quello che mi interessa, non perdo troppo tempo a frugare dappertutto, poi tanto mi leggo i report di Alfio… :-)

  2. Alex dice:

    zio il jerk minnow della Wake, modello Jive da 12.5 cm x 20 grammi non è nuovissimo, lo ho da un annetto preso su ebay da un negoziante italiano…bello anche se le ancorette lasciano un po’ a desiderare.

  3. Alex dice:

    Sono sicuro anche perchè la foto è scattata da un’angolazione perfetta per riconoscerlo,
    e poi lo ho dello stesso colore “pagliaccio” rosso con bande bianche.
    Un’altra cosa, considerato che tu l’hai visto di persona…il duo realis in apertura non è troppo somigliante all’ X Rap della rapala?
    Come si fa a fare un’esca “nuova”, promuoverla in fiera, e somiglia alla grande ad un’altra concorrente? Boh…Sarà di poco diversa probabilmente, ma chi compra non butta i soldi per delle microdiversità più teoriche che pratiche….

  4. monet dice:

    Grande report come al solito Alfio puntuale è preciso grazie …..

Lascia un Commento: