» 23 giu 2018

Efttex 2014 Bruxelles report 1ª parte

EFTTEX-2014-Bruxelles-EXPO

INTRODUZIONE  E  ACCESSORI

EFTTEX-2014-Bruxelles-accredito-KayakeroAppena sbarcato all’aeroporto di Charleroi ho trovato alla cassa dello shuttle per Bruxelles una calabrese, l’autista era polacco, il taxista che dalla Gare du Midi mi ha portato all’EXPO era turco, il receptionist dell’albergo marocchino e  così via. Più cosmopolita di così, oltre che piuttosto cara… Bruxelles, città d’Europa per eccellenza è stata quindi la sede della 33ma edizione dell’Efttex 201. Brutta e tetra la sede dell’EXPO realizzata nel 1935, un hangar di cemento buio e cupo. Ho trovato gli stand generalmente più piccoli e più raggruppati, ad eccezione dei soliti megalomani come Rapala, Shimano e Daiwa che avevano degli spazi enormi e questa volta completamente aperti ai visitatori.EFTTEX-2104-Bruxelles-stand-carpfishing

Nonostante tutto sono anche riusciti a farci entrare un TIR attrezzato a stand espositivo. Oltre 200 espositori provenienti da tutto il mondo con i grossi brand internazionali praticamente quasi tutti presenti ad eccezione di Yamashita Maria che non partecipa da anni all’evento e di pochissimi altri assenti. Non molto numerosa la pattuglia italiana, soprattutto produttori,  circa 18 espositori divisi equamente  in diversi generi e specialità della pesca sportiva. Assai ridimensionata rispetto agli anni passati  la presenza cinese ed asiatica in genere.EFTTEX-2104-Bruxelles-stand-China-Fish

Patetici i cartelli che indicavano il divieto di scattare fotografie…ho personalmente  visto tantissimi orientali con tablet e smarphone sguinzagliati per gli stand impegnati a “lurkare” i nuovi prodotti che possiamo starne certi da domani già troveremo simili in giro. Una battaglia già persa in partenza ormai. Possiamo dire che quanto a numero di espositori anche quest’anno Efttex ha tenuto, come ci confermerà in una intervista Jean Claude Bel CEO di Eftta e anche il numero dei visitatori si è mantenuto sui numeri soliti, inEFTTEX-2104-Bruxelles-stand-Daiwa considerazione del fatto  che l’Efttex è aperto solo agli addetti ai lavori ed il pubblico normale ne è rigorosamente tenuto fuori. Aumenta leggermente la presenza di stand di paesi europei dell’est, Croazia, Polonia, Romania e Russia in testa a tutti come anche l’ afflusso di visitatori da quelle aree geografiche europee. A causa delle difficili combinazioni e coincidenze aeree da/per la Sardegna il vostro Pirata ha dovuto ridurre ad una sola giornata la visita e quindi la selezione delle novità è stata giocoforza molto più ridotta delle altre edizioni, anche se avremo modo di approfondire alcune cose nel corso delle prossime settimane.EFTTEX-2104-Bruxelles-stand-Jouvella Molte novità hanno poi riguardato l’espetto più tecnologico ed elettronico come micro camere, Shimano ha presentato qui la sua CM-1000 che avevamo già visto a Vicenza, connettività web e internet legata al mondo della pesca con nuovi  ecosonar portatili ed altre delizie del genere. Molto affollato il settore degli artificiali in genere, le nuove tecniche di pesca in mare come l’eging, il Rock fishing e lo spinning estremo hanno spinto molti produttori a modificare i loro cataloghi con nuovi prodotti specifici, sempre meno presenti articoli dedicati al vertical jigging ed alle tecniche connesse, ridottissima la presenza di riviste cartacee, poche e con gli stand vuoti ed i responsabili in giro a caccia di pubblicità…!EFTTEX-2104-pancerina-Alutecnos

Ma passiamo subito alle novità viste partendo da  Alutecnos  che ha modificato la sua pancerina classica arrotondando gli spigoli e mantenendo  però all’incirca la stessa forma e design del precedente modello al quale andrebbe se non altro un premio per il maggior numero di imitazioni e cloni sparsi per il pianeta.EFTTEX-2104-Microcamera-Water-WolfLa Micro camera Water Wolf  UW 1.0 della Savage Gear  ha dimensioni estremamente compatte, resiste a profondità sino a 100 mt. con una autonomia di circa 4 ore di ripresa continua pari a circa 16 Gb a 720 30 fps , grazie a speciali pesi interni ha una buona stabilità e si può montare qualche metro davanti alle nostre esche in pesca per riprendere il momento esaltante dello strike. EFTTEX-2104-Sonar-Ball

Da CHO & Company queste Sonar rBall, in pratica dei trasduttori galleggianti wireless che si connettono con una app Android 4.7 o IOS 7 a smartphone e tablet restituendoci il fondale sul quale le sonde sono posizionate. Sono previste inoltre nella app altre funzioni collegabili come il meteo, maree, mappe e hot spot registrabili  su gps come una sorta di  diario elettronico delle catture.EFTTEX-2104-Micro-camera

Un altra microcamera subacquea da Carp Zoom  dotata però di filo che trasmette il video ad un LDC separato che ci consente di vedere esattamente cosa sta succedendo sott’acqua, dotata di numerosi accessori per fissarla su diversi sostegni.EFTTEX-2104-Berkley-batteria-ricaricabilePer far fronte in esterno a tutta questa richiesta di energia ecco questa batteria waterproof portatile ricaricabile da 12 V con attacco USB per connettersi a portatili, tablet, microcamere o tramite i due poli a lampade da campeggio, etc. EFTTEX-2104-Hobie-Lowrance-transuder

Ormai presente su quasi tutti i nuovi modelli della Hobie Kayak il Lowrance Ready, il praticissimo sistema per sistemare al sicuro e in posizione perfetta il trasduttore dell’ecoscandaglio, il cui montaggio rappresentava  non pochi problemi sino a qualche tempo fa.Hobie Champion World 2014Sempre nello stand Hobie la presentazione ufficiale del nuovo 4° Hobie Fishing  World Championship  che quest’anno si terrà ad  ottobre in Olanda. EFTTEX-2104-GT-REX-BKKPassando alle attrezzature più propriamente da pesca ecco le nuove ancorette big Strong  marchiate BKK Boyang King Kong Fishing GT-REX realizzate con speciali acciai trattati, punta curva a rientrare, microbarb, per confrontarsi degnamente con i grossi pesci tropicali.EFTTEX-2104-Shout-assist-slow-pitch-jig

Da Shout i nuovi assist hook per la tecnica dello slow pitch Jigging gli Hard Twin Spark nella nuova versione con assist line irrigidito per evitare il facile accavallamento degli ami tra di loro, in diverse misure da 1-2-3 cm e numerazioni.EFTTEX-2104-Fuji-Torzite Visti di persona allo stand Fuji i nuovi anelli Torzite, nella foto a sinistra nel confronto diretto con gli omologhi della stessa misura  SIC. C’erano anche i nuovi portamulinelli TVS , PTS,  PLS, con “blank exposed” con il fusto della canna a contatto con le dita della mano per migliorare la sensibilità, per canne da fisso,  da casting e da vertical jigging light.EFTTEX-2104-Fuji--portamulinelli-new

EFTTEX-2104-Daiwa-AGS-guide

Alla Daiwa invece, sempre in tema di anelli di ultima generazione c’erano gli AGS in carbonio, dalla foto di intuisce la caratteristica principale costituita dal peso esiguo, un intero set pesa come un unico anello tradizionale. Realizzati forse con il “water cutting system” il taglio ad acqua di fogli di carbonio presagomati con tecniche computerizzate.EFTTEX-2104-Duel-Armored

Nel settore dei braided diverse novità epocali come questo Armored F+ della Duel, trecciato sottilissimo rivestito  con resina al fluorocarbon in diametri davvero impensabili a partire da 0,06 mm con un carico di rottura di 2 kg. per eging e light rock fishing.EFTTEX-2104-PLine-TCB

Anche P-Line concorreva nella speciale classifica per il miglior braided presentato in fiera con il suo TCB Braid, un trecciato a 8 fili teflonato con uno speciale processo che rende il rivestimento più resistente all’attrito ed all’usura degli agenti esterni come salmastro e raggi UV,ed al tempo stesso estremamente morbido.EFTTEX-2104-Berkley-velvet

Berkley ha invece presentato il Black Velvet, un trecciato di ultima generazione con un rivestimento in nero opaco ultraresistente ed inamovibile, a detta dei tecnici U.S.A. grazie ad una lavorazione che rende il colore permanente sulle fibre.EFTTEX-2104-Sufix-Pro8

Sufix con il suo Performance Pro8 ha presentato un trecciato di color rosa dalle qualità interessanti, molto morbido, diametri contenuti, sezione circolare controllata ed omogenea ed elevato carico di rottura.

EFTTEX-2104-Quick-bait-2

Per concludere questa prima parte ecco una curiosità per coloro che amano personalizzarsi le proprie esche, la polacca Quick Bait realizza dei jerkbait in resina che poi con il procedimento della serigrafia può decorare a piacimento, sono infatti tantissimi i modelli già disponibili o customizzabili con una grafica personale ed unica.

LEGGI ANCHE EFTTEX 2014 BRUXELLES 2ª PARTE

LEGGI ANCHE EFTTEX 2014 BRUXELLES 3ª PARTE

LEGGI ANCHE BEST NEW PRODUCT AWARDS EFTTEX 2014 REPORT


300 PAGINE DI PESCA, VIAGGI, FOTOGRAFIA, AVVENTURE, COMPLETAMENTE GRATIS

BOZZA-LANDING-PAGE-KFTMAG-GIF-ANIMATA-April-2014

NON PERDETE L’OCCASIONE DI SCARICARE IL VOSTRO MAGAZINE ONLINE DA QUI

Condividi su:

Lascia un Commento: