» 23 ago 2019

Tiburon SST 7524

TIBURON-SST-Automatic-Two-Speed-coverPresentato qualche anno fà come assoluta novità il mulinello da traina Tiburon SST 7524 ha delle caratteristiche meccaniche non riscontrabili in nessun altro mulinello rotante della stessa classe, realizzato da una società sconosciuta ai più ha una storia abbastanza particolare che in parte ne spiega l’assoluta originalità del progetto. Steve Bledsoe, ilTIBURON--SST-Automatic-vista-laterale-frontale-superiore fondatore della Tiburon Engineering, era un appassionato pescatore offshore in quella bassa California presso San Diego dove si organizzavano già dalla fine degli anni ’80 delle lunghe spedizioni di pesca al tonno Yellowfin. Per questa tecnica si utilizzavano dei rotanti classici di media dimensione con frizione a stella che però evidenziavano dei problemi nelTIBURON--SST-Automatic-2-Speed-ghiera-drag-preset caso di lunghi combattimenti con tonni oversize. La Tiburon Engineering lavorava già in quegli anni alla realizzazione di bobine in alluminio e telai per altre aziende sin dal 1993 e fu l’ingresso di Rich Duncan, con la sua competenza di ingegnere, a far nascere l”idea di progettare un mulinello rotante dalle caratteristiche rivoluzionarie che nessuno prima diTIBURON--SST-Automatic-2-Speed-ghiera-a-stella-regolazione-dual-drag-1 allora era stato in grado di realizzare. Apparentemente il Tiburon SST7524 appare come un normale conventional da traina, ricavato per lavorazione di precisione da un blocco di alluminio 6061- T6 il telaio e la bobina con la guancia dx dove troviamo la classica leva per la regolazione della frizione e una ghiera a stella coassialmente alla leva di avvolgimento cheTIBURON--SST-Automatic-2-Speed-ghiera-a-stella-regolazione-dual-drag costituisce la vera e principale novità di questo rotante. Si tratta del sistema brevettato Smart Shift Automatic 2 Speed Change™ che in pratica vuol dire che questo rotante dispone di un sistema automatico di cambio della velocità di avvolgimento che di solito nei modelli tradizionali 2 Speed deve essere inserita dal pescatore agendo su un perno normalmente posto sulla leva di recupero. Nel Tiburon SST invece le due velocità si inserisconoTIBURON--SST-Automatic-2-Speed-leva-regolazione-drag-1 automaticamente a seconda del livello di slittamento impostato sulla lenza, grazie alla ghiera a stella che agisce direttamente sulle due diverse ruote di trasmissione con un sistema dotato di dischi di carbonio. In sostanza quando il pesce tira con forza e la pressione aumenta si inserisce la marcia più bassa che agevola nel combattimento, quando la pressione sulla lenza diminuisce si inserisce la marcia più alta per poter recuperare velocemente il filo. Più difficile a spiegarsi che in effetti a farsi realmente. La ghiera a stella non è quindi una sorta di preset dei valori max e minimi della frizione ma un selettore della tensione della lenza per l’inserimento automatico delle due velocità. La ghiera vera e propria del preset la troverete invece sulla guancia sx con una scala numerica di riferimento assai comoda e precisa.

VALUTAZIONI FINALI

Il Tiburon SST7524 è un rotante decisamente ben realizzato, alluminio aeronautico per il telaio, il corpo , le guance e la bobina, acciaio inox indurito per tutti i meccanismi interni come assi, ingranaggi, dischi frizione e cuscinetti a sfera. Il disco frizione su un lato della bobina è di largo diametro in carbonio con aggiunta di polimeri che, a dispetto delle dimensioni di questo modello, riesce a fornire un drag max effettivo superiore alle 50 lb con una modularità e dolcezza difficilmente riscontrabili. La meccanica è semplice e funzionale, anche l’eventuale smontaggio per una manutenzione straordinaria è intuitivo e non richiede eccessive competenze. Bella e originale la manopola T Bar (Brevetto Tiburon) ergonomica ed angolata per offrire oltre ad una presa migliore anche unaTIBURON--SST-Automatic-2-scontornato maggiore potenza. La bobina è di tipo Narrow cioè sensibilmente più stretta del normale per consentire un facile avvolgimento del filo e del trecciato, è anodizzata in black con uno spessore maggiore del solito per prevenire eventuali fenomeni di corrosione galvanica, può contenere circa 250 yd di trecciato da #50 lb con il terminale di tipo Top Shot. Nel complesso è un attrezzo veramente ben realizzato (Made in USA) il cui uso è decisamente facile e sicuro, comoda sicuramente la possibilità di poter cambiare automaticamente e rapidamente la velocità di recupero nella traina d’altura con pesci veloci come le alalunghe e le aguglie imperiali che combattono con repentini cambi di direzione o anche tonni di branco in occasione di strike multipli e concitazione a bordo, qualità un pò meno essenziale francamente nella traina con il vivo con le nostre solite prede come ricciole e dentici. Il prezzo è ovviamente commisurato ad un attrezzo di indubbie qualità strutturali e meccaniche che rappresenta poi anche un investimento nel tempo.


SCARICA LO SCHEMA MECCANICO

PDF_Logo (2)

CARATTERISTICHE TECNICHE

Schema-tecnico-copia

IMPORTATO E DISTRIBUITO DA

Logo SASA

Condividi su:

Commenti

  1. dentex dice:

    Bel servizio, complmenti. Posseggo un “tiburon” SST 6/50 però mi è difficile tarare la frizione a stella. La devo stringere sempre molto stretta, diciamo al limite massimo, per far partire la seconda velocità con trazioni discrete, altrimenti parte sempre alla minima trazione, anche con un dentice di pochi chili. Forse devo agire sul drag preset?
    Mi puoi dare qualche consiglio.
    grazie

Lascia un Commento: