» 16 set 2019

Airspace, Airblade…

Airspace cover

L’occasione pratica per comprendere meglio il fenomeno della globalizzazione nel campo delle attrezzature da pesca arriva giusta giusta con la presentazione contemporanea sul mercato di un mulinello per certi versi anche discretamente innovativo ed  ovviamente made in China. Stiamo parlando di questo Airspace della Mikado che  ci aveva incuriosito già alla prima presentazione l’anno scorso quando lo avevamo visto sotto altro nome e con leggere differenze estetiche  alla fiera di Forlì allo stand Trabucco con il nome di Airblade. TRABUCCO-mulinello-Air-Blade Chiaramente si tratta dello stesso mulinello prodotto da una azienda cinese che poi lo fornisce a diversi distributori cambiando o invertendo l’anodizzazione delle varie parti come in questo caso. Nello specifico è un mulinello realizzato quasi interamente in metallo, alluminio e titanio in alcuni particolari e  che rappresenta se vogliamo anche un prodotto discretamente originale  per il fatto di avere il corpo formato da un monoblocco che loAirspace  reel rende abbastanza stagno. Un sistema davvero singolare  ed inedito che consiste in un guscio monoblocco che si incastra attorno alla girante ed al sistema di oscillazione chiudendolo ed isolandolo da polvere ed acqua, un idea davvero interessante e che siamo sicuri troverà originali sviluppi futuri. Per la cronaca sono disponibili 3 modelli il 2000-3000-40000 tutti con rapporto di recupero di 5.1:1 8 cuscinetti, e differenti capacità in bobina, peso davvero esiguo, qualcosa in più di 250gr il modello 4000 che sorprendono per la loro compattezza  e solidità generale e  diciamo anche per le numerose soluzioni estetico funzionali come i braccetti,   rotore,  sostegno rullino guidafilo e manovella  in alluminio 7075.

Air Space 3D meccanica interna

In conclusione siamo davanti ad una inversione di tendenza dei produttori by China che ormai hanno raggiunto una maturità tecnologica e progettuale che consente loro di proporre innovazione in modo autonomo? Sarei tentato a dire di si ma solo parzialmente perché poi se vado a guardare nell’insieme generale anche questo Airblade, Airspace o chissà come con quale altro nome verrà chiamato, mi sembra assomigliare vagamente nelle sue linee generali e soprattutto nel disegno del rotore ad un altro mulinello e cioè ai nuovi Quantum Cabo presentati proprio come novità nel 2013 che poi sono in sostanza una evoluzione della serie Quantum EXO 30Pti. Le affinità stilistiche sono piuttosto evidenti tanto che mi sorge il dubbio che tutto non nasca dalla stessa fabbrica cinese! Voi cosa ne pensate?

PescareShowVicenza2013-Quantum-Cabo-PT-80_thumb

Condividi su:

Commenti

  1. Alex dice:

    VIENE TUTTO DA LI ORMAI…pure la frutta e la verdura

Lascia un Commento: