» 17 nov 2018

Zane Grey

zane-grey-fishing

Zane-Grey-9320674-1-402La storia della nascita del Big Game, come lo conosciamo noi adesso è legata ad alcuni pionieri che agli inizi del ‘900 girarono il mondo alla ricerca delle prede marine più grandi. Uno tra questi è stato indubbiamente il controverso romanziere americano Pearl Zane Grey. La sua biografia è degna di un film di Hollywood, nasce da una famiglia con antenati quaccheri nel 1872 a Zanesville nell’Ohio, cittadina  fondata da un suo antenato nel 1673, dopo una adolescenza travagliata e vissuta secondo rigide regole frequenta l’Università della Pennsylvania per meriti sportivi e nel 1986 laureatosi si trasferisce a Newriders-of-the-purple-sage-01 York aprendo uno studio dentistico. Ma la sua vita doveva cambiare radicalmente con il matrimonio della ricca Lina Roth la sua “Dolly” e la nuova casa in California, qui scrisse il suo primo vero romanzo che però gli venne rifiutato  dagli editori Harper & Brothers, in seguito con l’aiuto della moglie, diverrà il fervido scrittore di romanzi legati al West che lo ha consegnato alla fama eterna.  Dal 1902 sino al 1936 grazie ai proventi della vendita dei suoi molteplici libri Zane Gray  gira il mondo per soddisfare una delle sue passioni più forti, dopo la scrittura e le donne e in quel periodo fu anche assiduo collaboratore di Outdoor Life. Di quegli anni è il suo famoso libro   “Tales of The Angler El Dorado, sulla pesca in  Nuova Zelanda”, dove  contribuì a creare e far nascere il mito di  Bay of Islands in Nuova Zelanda come uno degli hot spot per il Big Game mondiale.Tales of The Angler s Eldorado Ma non sempre la sua fama di pescatore sportivo si può considerare priva di contraddizioni come quando fondò un club di pesca per incrementare la pesca con l’arpione  a delfini ed altri cetacei. Una nomea controversa avvolge comunque la sua figura, scontroso, asociale, sempre pronto alla rissa verbale e non solo a quella,  dai suoi detrattori veniva definito sprezzantemente come il “cow boy con la pistola fumante”. Indubbiamente viene definito anche come il pioniere e fondatore in U.S.A. della pesca ai rostrati nelle Keys dove pescò per centinaia di giorni all’anno e dove fondò numerosi club di pesca ancora attivi.

zane02

Dal 1928 in poi, Grey era un assiduo frequentatore di Tahiti. Ha pescato nelle acque circostanti diversi mesi all’ anno e vi manteva un lodge di pesca  a Vairao qui ottenne uno dei suoi primi  record con  il primo marlin oltre 1.000 pound.Zane grey con tonno Zane Grey fu anche colui che realizzò uno dei primi teaser per richiamare i grossi rostrati e che fece conoscere il big game ai grandi tonni rossi con canna e mulinello come questa preda da 758 pound catturata a Wedgeport in Nova Scotia il 24 agosto del 1924. Legò il suo nome anche ai leggendari mulinelli rotanti di Arthur Kovalovsky, enormi moltiplicatori che oggi sono divenuti costosissimi e ricercati oggetti d’antiquariato.Arthur Kovalovsky Reels

Zane Grey 16-0 Size Reel Special Order Hardy 1040 Marlin record

Zane Grey amava dire : “il mare, come  sorgente della vita, è stato per me come  il deserto,  il  mio maestro e la mia  religione,” per spiegare la passione con la quale affrontava i romanzi epici del west e i libri di pesca . Autore milionario, uno tra i primi scrittori di successo e di fama, fu fonte di ispirazione per centinaia di film western ed in un vecchio film di pesca interpretò se stesso.  Ma il successo gli attirerà anche feroci critiche da colleghi invidiosi e critici di letteratura classificandolo come poco più che uno scrittore di novelle, dimenticando i milioni di copie delle sue opere vendute in giro per il mondo e l’enorme successo popolare dell’autore.

Zane Grey con rotante Kovalovsky Reelszane03

Zane grey con WR Tiger shark Sidney Australia 1936

Zane Grey con la moglie in AustraliaE’ quasi impossibile narrare in maniera sintetica  della vita da pescatore sportivo di Zane Grey, che per assurdo è meno conosciuto dai più  di un altro famoso scrittore di pesca come Ernst Hemingway, pur avendo realizzato decine di record mondiali e avendo inaugurato il Big Game in continenti come l’Australia, Indonesia, etc.  Colpa forse del suo carattere duro e poco incline alla diplomazia. Molti attori famosi hanno iniziato la loro carriera proprio in  film tratti dai suoi  libri, Gary Cooper, Randolph Scott, William Powell, Wallace Beery, Richard Arlen, Buster Crabbe, Shirley Temple ed altri.  Morirà  di insufficienza cardiaca  il 23 ottobre 1939  nella sua casa di Altadena, California. Verrà sepolto nel cimitero di Lackawaxen, in Pennsylvania. La sua casa di Altadena è inserita  nel registro nazionale dei siti storici. Nella sua città natale vi è un museo chiamato Zane Gray Museum,  Zane Grey Terrace, una piccola strada residenziale nel colline di Altadena, è stata chiamata così  in suo onore.

Condividi su:

Lascia un Commento: