» 18 ago 2019

La pesca in TV questionario

Questionario-video-pesca

Fisheye obiettivo pescaEra inevitabile che un fenomeno così globale come la pesca sportiva entrasse prima o poi di prepotenza anche nel mondo della televisione, video, web Tv, e chi più ne ha più ne metta. Dai primi gloriosi video degli anni ‘80 e ‘90, uno per tutti Fisheye Obiettivo Pesca, passando per le ingombranti cassette e poi i DVD,  sino all’orgia mediatica alla quale assistiamo oggi, ne è davvero passata di acqua sotto i ponti. Ci sono stati personaggig10 che sono da considerarsi dei veri pionieri di questo genere, mi riferisco a Gionata Paolicchi  e Stefano Bastianacci quest’ultimo  per il mondo dell’agonismo, come poi non ricordare Roberto Ripamonti per il carp fishing e surf Casting ed il Capt. “Durbans” alias Sandro Onofaro per la traina dalla barca e assai più recentemente Matteo de Falco con SKY Caccia&Pesca. Peccato che con il passare del tempo ed il progredire delleBASTIANACCI1 attrezzature da ripresa, basti pensare oggi al fenomeno GoPro per le riprese subacquee, riprese aeree facilitate con i droni, fotocamere che riprendono in HD e persino prime riprese nel mega formato 4K, non ci sia stata anche  una progressiva evoluzione di contenuti e di qualità. Oggi, a parte le rare  eccezioni dei canali a pagamento, con  il dilagare della televisione in chiaro, seguito poi da una miriade di canali su Youtube, Vimeo,Ripamonti etc. non sempre si assiste a video di qualità, ma piuttosto ad una sorta di “dimostrazione” di attrezzature da pesca,  realizzata alla meno peggio,  seguendo clichè sempre identici e superati.  Capita sempre più spesso sui vari social di leggerne  di cotte e di crude, lamentele e ovviamente le solite critiche per partito preso e senza argomentazioni obiettive. Proprio per avere un piccolo spaccato delle opinioni dei pescatori sportivi ho pensato di07_Slide_ELF_new realizzare una sorta di questionario molto semplice, con una quindicina di domande proprio sugli argomenti appena discussi sopra, per capire almeno i gusti, le tendenze e le abitudini dei pescatori teledipendenti. Il gradimento dei vari canali tematici, l’impatto di Youtube e Vimeo, le mille offerte sul web con TV dedicate a tecniche specifiche e di nicchie, l’impatto della pubblicitàmatteo-de-falco-su-pescaok-2-lr e le scelte di marketing sempre più presenti per non dire a volte troppo invasive. Si tocca anche il delicato argomento della Pay Tv con le diverse sfaccettature offerte dal mercato ed i possibili sviluppi futuri di questo importante comparto.  Il questionario, sotto una schermata con tutte le domande,  è totalmente anonimo e facilissimo da compilare, basta andare  sulla colonna di destra di questa pagina e segnare le varie risposte tutte obbligatorie per far si che il sondaggio sia valido.QUESTIONARIO-Video-Pesca-cover-post


300 PAGINE DI PESCA, VIAGGI, FOTOGRAFIA, AVVENTURE, COMPLETAMENTE GRATIS

BANNER-ANIMATO-MAGGIO-2015

NON PERDETE L’OCCASIONE DI SCARICARE IL VOSTRO MAGAZINE ONLINE DA QUI

Condividi su: