» 12 dic 2018

Knives Fish Art

Knives Fish Maiden

Knives Fish Maiden aCi sono categorie artistiche definite “minori” che non assurgeranno mai agli onori della storia e che pochi avranno la fortuna di poter ammirare. Ritengo che le “opere” dell’artista, scultore,  incisore, mastro coltellinaio Tom Sterling appartengano alle arti minori ma che per creatività, fantasia, singolarità ed estro, meritino di essere raccontate e fatte vedere. Così iniziamo questa gallery con un insolito coltello “tribal” che è realizzato con lama in acciaio al carbonio 1080 nello stile “knapped” cioè lavorata in modo da assomigliare ad una punta di ossidiana scheggiata, il manico in acciaio lucidato a specchio è inciso con scene che ritraggono la favola  della Fanciulla di Deception Pass una leggenda degli indiani Samish. Knives Fish Pipefish Art knife

Questo invece è un coltello stilizzato di grande effetto con il lungo manico che raffigura un Pesce Ago (famiglia Syngnathidae) di cui alcune specie vivono ance nei nostri mari. Forgiato a mano e inciso in acciaio al carbonio 1075 , gli occhi sono in rame, manico e corta lama realizzati in un unico pezzo.  Knives Fish Angler Fish Dagger

Knives Fish Angler Fish Dagger aL’arte del  Tom scultore e la sua passione per le miniature giapponesi dei “nesuke” (ornamenti dei kimono) traspare tutta in questa realizzazione che riporta anche una lama scheggiata in  quarzo calcedonio una pietra dura dalle particolari caratteristiche di fluorescenza realizzata da Joe Higgins, un artista che realizza coltelli in selce ed ossidiana da svariate decine d’anni. Il “manico” rappresenta invece una testa di un pesce esotico ed è in corno di alce con denti ed occhi in avorio fossile. Notate come lo scultore abbia utilizzato le macchie  e le sfumature del corno osseo per rappresentare le pinne pettorali, il rilievo delle branchie e la coda.Knives Fish Angler Fish a

Knives Fish Angler Fish aaUn altra dimostrazione delle capacità stilistiche ed estetiche in questo coltello realizzato interamente a mano da un unico pezzo di  acciaio 1075 al carbonio  forgiato a mano, lavorato ed inciso  con il manico che dovrebbe rappresentare la grossa testa di una rana pescatrice, anche qui l’occhio in rilievo è in rame, fornito anche di una piccola guaina in cuoio.

Knives Fish Shooling Tuna a

Knives Fish Shooling Tuna partLa passione per le piccole incisioni viene evidenziata dalle minute sculture a bassorilievo che rappresentano un branco di tonni bluefin sul manico in corno di cervo con l’incredibile occhio ottenuto con corno traslucido ed ebano per la piccola pupilla e l’effetto di tridimensionalità che tutta la scena trasmette. Anche qui la lama è  una realizzazione di Joe Higgins con una ossidiana dai riflessi iridescenti. L’elsa e la fine del manico sono sagomati in rarissimo legno di ziricote.Knives Fish Pugget Sound a

Knives Fish Pugget SoundUn altro capolavoro con questo coltello a lama fissa ricavata dal pieno e scolpita dall’acciaio 1080 con le due guancette laterali in acciaio inox 410 con i perni in rame intarsiati come dei  cirripedi o denti di cane incrostanti. Linee pulite ed essenziali di un design modernissimo con le finissime incisioni di animali marini, polpi, pesci, granchi e stelle che impreziosiscono il manico creando una fusione di stili davvero unica che si armonizza nel cofanetto in acero che lo custodisce. Davvero fenomenale!Knives Fish KrakenKnives Fish Kraken partInsolito, originale, singolare, non ci sono parole per descrivere questo coltello della serie “ancient blade” con larga lama in ossidiana nera scheggiata abilmente e manico in corno di cervo intagliato a rappresentare il mitico e leggendario “Kraken” il mostro marino che viveva nei racconti e  leggende dei vecchi marinai durante il periodo della navigazione a vela alimentando paure per l’ignoto dell’oceano che da sempre ha appassionato i naviganti. Una piovra gigante che con i suoi tentacoli avvinghia un capodoglio. Knives Fish Abissal

Knives Fish AbyssalRimaniamo in tema di creature abissali con questa lama in un unico corpo dalla forma che richiama coltelli celtici o di antiche culture, realizzata di acciaio al carbonio 1075 con particolare disegno “marbled” sulla lama, non si tratta di damascatura ma di particolari procedimenti di tempratura. Bellissimo il bassorilievo con una piovra gigante che incrocia i suoi tentacoli in un intreccio che snellisce il lungo manico mentre dall’altra parte è finemente incisa un altra creatura degli abissi.Knifes Fish Tom Sterling Ma Tom Sterling si cimenta anche nella “customizzazione” di famose lame “utility” come questo coltello Spyderco a lama richiudibile che viene impreziosito incredibilmente dall’ incisione minuziosissima di scene di pesca a mosca al salmone. Vi si vedono insetti acquatici e  mosche ornamentali  del tipo “full dressed”.Knives Fish Stlyle Salmon

Qui un altro modello Spyderco   con lama seghettata in acciaio VG-10  con un incisione che ricorda lo stile decorativo  dei nativi americani del Nord-Ovest.Knives Fish Fidder Crab KiridashiKnives Fish Fidder Crab Kiridashi a Sono tanti  gli stili ispiratrici di Tom Sterling, come abbiamo visto, ma nell’ambito delle lame sicuramente il Giappone ha avuto un enorme influenza sia per quanto riguarda l’arte dell’intaglio su avorio tipica dei “nesuke” che per quanto concerne la forgiatura delle lame “Kiridashi” particolari coltelli  assai usati in tutti i settori  nella terra del sol levante. Come al solito Tom ne personalizza la foggia pur rimanendo nel solco della tradizione, impreziosendoli con bassorilievi davvero di pregevole fattura come questo granchio che pare uscire dalla sua tana.Knives Fish Kiridashi

Ma anche qui Tom ha voluto lasciare il suo segno distintivo e l’originalità che lo caratterizza, tanto da rielaborare lo stile Kiridashi in diverse personalissime realizzazioni come questa in acciaio 1095 e manico in rame con splendida incisione.Knives Fish Angler Reliquary
Knives Fish Angler Reliquary blu gillUn piccolo pesce  persico sole  costituisce il manico  in acciaio inox 416 di questo coltello con la lama elaborata in acciaio 1080 con una lavorazione che la rende esteticamente quasi simile ad una ossidiana scheggiata a mano. Il manico è stato finemente inciso per riprodurre le scaglie e tutti i tratti più caratteristici del pesce persico. Strabiliante il risultato! Occorre dire che stiamo parlando di coltelli che sono praticamente dei pezzi unici da esposizione e da collezione, per questo in alcuni l’aspetto e la foggia potrebbero risultare in effetti poco funzionali e pratici. Sono centinaia le creazioni di questo straordinario “artigiano artista” e francamente impossibile solo poterle visionare tutte dal suo sito, dove peraltro non sono tutte archiviate, e questo è solo un piccolissimo assaggio che comunque riesce abbastanza bene a darci la dimensione della sua incredibile fantasia.


Tom SterlingTOM STERLING
Scultore assai noto in U.S.A. Tom Sterling  ha iniziato la sua  carriera come antidoto allo stress provocato dalla sua attività di pilota di  cacciabombardieri F-111.  Dopo avere lasciato l’Air Force, ha iniziato a cimentarsi professionalmente nella  scultura di origine giapponese “netsuke”   diventando così famoso  nel circuito  internazionale di collezionisti di questi particolari oggetti. Ora,  grazie alla sua esperienza in quest’arte raffinata, si cimenta da anni nella realizzazione di coltelleria d’arte sviluppando oggetti che mostrano una armonica fusione tra divere culture del passato, grazie all’incontro e alla collaborazione con il  Dr. JP Higgins da cui ha imparato  la tecnica preistorica della scheggiatura  di selce e ossidiana. Da questa unione nascono moltissime delle realizzazioni più fantasiose ed originali. Se volete vedere altre opere di Tom Sterling vi consiglio di cliccare su Blade Gallery.

BANNER-LUNGO-HEADER

NON PERDETE L’OCCASIONE DI SCARICARE IL VOSTRO MAGAZINE ONLINE DA QUI

Condividi su:

Lascia un Commento: