» 23 ago 2017

Galaxy Alboran 14

Alboran-14-coverPresentato a sorpresa qualche anno fa questo kayak S.O.T. di tipo tradizionale  ha generato subito notevole interesse tra gli appassionati di mezz’Europa. Innanzitutto la linea molto filante, alcune soluzioni tecniche e non ultimo il prezzo decisamente competitivo. Una certa curiosità c’è stata anche per il marchio Galaxy, una società nata da due appassionati fondata   originariamente con base in Gran Bretagna e successivamente spostata in Spagna ma che produce in Cina. Lo scafo ha una linea  abbastanza familiare,Scafi-confronto soprattutto la prua affilata e rialzata e la poppa e ricorda molto quella dell’Ocean Kayaks Prowler Ultra 41 1 43 anche se a me fa venire in mente  molto di più il  il Perception Triumph 13 ed allo scopo ho voluto accostare gli scafi per un confronto diretto per una valutazione più immediata. Non è però un clone di nessuno dei due modelli, come alcuni abbastanza affrettatamente e superficialmente si sono subito peritati di sentenziare, inoltre  la qualità del materiale, la precisione dello stampaggio e molti particolari costruttivi ci dicono che gli Alboran sono realizzati con cura e infine c’è anche da dire che l’ Alboran 14 viene fornito con una garanzia di 3 anni.Alboran-14-CONSOLLE

Piuttosto, nella progettazione di questo kayak, mi sentirei di dire che è stato realizzato una sorta di mosaico prendendo spunti qua e là dal mercato dei S.O.T. più conosciuti ed il tutto è stato assemblato insieme, poi dopo la prima messa in linea l’ Alboran 14 è stato rivisto e perfezionato lo scorso anno sulla scorta dei tanti suggerimenti raccolti dagli esperti europei che avevano avuto la fortuna di riceverlo in prova. Ci sono infatti tanti dettagli che ci dicono che molti particolari sono il frutto dell’ esperienza di pesca  in mare. La consolle centrale, piccola e non molto invasiva del pozzetto, il gavone circolare vicino al sedile adibito a piccola vasca del vivo ma convertibile anche come gavone stagno porta documenti o minuterie, i porta accessori a stella G-Star laterali sulla murata, la planciaAlboran-14-TIMONE anteriore (optional) per accessori elettronici e altri portacanne,  ampio pozzetto posteriore (la versione 2015 non ha l’incavo per riporre l’ancora per evitare accumuli d’acqua), timone con pedaliera sdoppiata e varie altre cosette da cui si deduce perfettamente la consulenza di esperti pescatori e yakangler appassionati. La chiglia ha 4 lunghe scanalature e la sede per il trasduttore, è lungo 4.09mt , largo 78 cm con altezza media di murata di 40 cm pesa circa 29 kg ed ha una portata max di 180 kg. A detta di molti utilizzatori è uno scafo abbastanza veloce ma anche stabile, probabilmente il pozzetto è bagnato quel giusto e sicuramente è un kayak da mare che può affrontare anche conAlboran-14-Galaxy-particolari condizioni di onde. Ha il supporto per un motore elettrico. In sostanza uno scafo che comunque lo si voglia vedere ha incontrato da subito le simpatie di molti appassionati, certo gli mancano i pedali per essere davvero completo…ma non si può volere tutto! Per finire c’è la bella sorpresa del prezzo… che non vi voglio rovinare,  consigliandovi caldamente di controllarlo personalmente al Link della Galaxy che ha anche un punto vendita online in Italia.


300 PAGINE DI PESCA, VIAGGI, FOTOGRAFIA, AVVENTURE, COMPLETAMENTE GRATIS

20140130_0173-Sam-Colvin

NON PERDETE L’OCCASIONE DI SCARICARE IL VOSTRO MAGAZINE ONLINE DA QUI

Condividi su: