» 15 nov 2019

CUDA Jackson Kayak

Jackson-Kayak-The-CudaEric Jackson è stato un campione di kayak nella specialità “whitewater, ed è ancora impegnato a seguire gare ed eventi da un fiume all’altro del Nord America ma della sua passione nel 2004 ha anche fatto il suo lavoro ed oggi nello stabilimento Jackson Kayak di Sparta nel Tennessee lavorano con lui circa 120 dipendenti. All’inizio ovviamente la produzione era concentrata sugli scafi da “acque bianche” ma ultimamente e grazie all’enorme diffusione del kayak fishing in USA l’azienda ha realizzato anche degli scafi da pesca.  Uno tra i modelli più interessanti per il nostro Mediterraneo è il Cuda Angler, un SOT affilato, basso sull’acqua per ridurre al minimo l’effetto dannoso di deriva provocato dal vento ma al tempo stesso comodo per l’adozione di uno speciale sedile regolabile  molto funzionale ed asportabile che lascia il fondoschiena del paddler abbastanza all’asciutto. Il pozzetto centrale è largo e piatto, da pescarci  in piedi ma solo in condizioni di assoluta calma piatta, un vano centrale apribile consente lo stivaggio in sicurezza delle canne all’interno del kayak. Lungo 4,34 mt è abbastanza largo con un ingombro laterale di quasi 80cm pesa 33 kg ed ha una portata max di  400 lb circa 180 kg, adattissimo per yakanglers XXXLarge, ha 2 portacanne ad incasso coperchi anteriore e posteriore per l’accesso all’interno dello scafo, disponibile con o senza timone. Shape e peso tipici per  un kayak abbastanza veloce con un confort decisamente superiore grazie al sedile, recentemente distribuito da Ozone Kayak

Cuda-Angler

Condividi su:

Lascia un Commento: