» 20 ago 2019

Fishing Show 2012

 

 

Libera la tua passione, lo slogan che contraddistingue l’edizione 2012 del Fishing Show vuole essere anche il motivo di fondo stesso dell’intera manifestazione. Il Salone della pesca sportiva giunge alla sua sesta edizione. Un risultato di longevità che gli deriva non solo dal valore intrinseco del salone espositivo, ma anche e soprattutto dal fatto che si è oramai confermata come la kermesse della pesca in Italia. Non solo, ma per formula, contenuti, espositori ed iniziative, sempre più ogni anno si respira una atmosfera di internazionalità.

 

Ne sono testimonianze non solo le presenza di addetti ai lavori e press straniere, ma anche gli appuntamenti istituzionali di carattere internazionale che contraddistinguono da alcuni anni l’appuntamento. Un obbiettivo, quello non dichiarato, ma nei fatti conseguito, far diventare l’evento il momento di sintesi dell’intero settore.


Anche per questa edizione del Fishing Show, il Salone della pesca sportiva in Italia, avrà luogo a BolognaFiere. Le date sono dal 24 al 27 febbraio 2012.
La quattro giorni di Bologna che si svilupperà tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.30 è ricca di partecipazioni qualificate con la presenza di tutte le aziende più rappresentative del settore. Non solo, ma tra dirette ed importate sono di fatto presenti tutte le più importanti realtà in campo internazionale.


Molte le conferme e tante le novità che caratterizzeranno questa edizione. In progressione tutti gli eventi ed iniziative saranno consultabili sul sito della manifestazione.La manifestazione si svolgerà nella nuova sede del padiglione 36. Unico ingresso da porta Michelino con un padiglione di oltre 12.000mq completamente autonomo. Dunque ingresso a ridosso dei parcheggi all’uscita dell’autostrada e della tangenziale. All’interno del padiglione tutte le attività e le vasche dimostrazione. Le sale convegni, i servizi e la logistica, ristoranti e bar. Insomma tutto nello stesso stabile con la possibilità per i visitatori di accedere facilmente a tutte le iniziative senza mai uscire dal padiglione. Una novità interessante che renderà ancora più qualificata e gradevole la visita alla fiera. Il Salone si snoda in un percorso dove è possibile entrare in contatto diretto con il personale e i prodotti della quasi totalità delle aziende italiane dedicate, siano esse produttrici o distributrici. Anche per tale ragione rappresenta un’importante occasione di carattere internazionale, perché è qui che gli operatori europei trovano tutti gli elementi e le strutture utili ad allacciare e consolidare i loro rapporti non solo commerciali. Del resto di anno in anno sono sempre più numerose le presenze internazionali di addetti ai lavori e della stampa specializzata.Il Fishing Show abbraccia tutte le specialità e discipline che animano il mondo della pesca sportiva, dalla pesca in mare a quella delle acque interne, non tralasciando nessun aspetto anche delle meno note e visibili. Tali molteplicità e completezza rendono l’appuntamento con il Salone un’occasione imperdibile per ogni appassionato. In una fase di grande specializzazione della pesca sportiva, un solo contenitore in grado di dare da sei anni a questa parte paritetica visibilità a ogni disciplina, costituisce un’occasione unica ed irripetibile per gli appassionati. Si tratta di aspettative che vanno a espletarsi soprattutto nell’offerta e nel lancio di molti prodotti, mettendo a disposizione innovazioni tecniche e tecnologiche che altrimenti gli appassionati avrebbero difficoltà a osservare e reperire. Non solo, ma la possibilità di partecipare ad iniziative a tutto campo come stage, convegni, dimostrazioni e corsi, non sono un complemento della parte espositiva ma la valorizzazione della stessa. Ed è proprio la parte interattiva del salone espositivo che sarà ulteriormente arricchita e sviluppata a favore dei visitatori. Una parte interattiva potente e di grande respiro, permetterà a tutti gli appassionati di passare un’intera giornata all’interno della manifestazione. Proprio per saperne di più in merito alle varie iniziative e manifestazioni che si svolgeranno all’interno dell’evento ti suggeriamo di cliccare qui sulla pagina web ufficiale del Fishing Show 2012.


PROGRAMMA  GENERALE

Venerdì 24 febbraio – aperto al pubblico

  • Ore 8.30 accesso espositori
  • Ore 9.00 apertura al pubblico
  • Ore 11.00 inaugurazione ufficiale
  • Ore 11.30 inizio attività
  • Ore 18.30 chiusura del salone espositivo
  • Ore 19.00 allontanamento espositori

Sabato 25 febbraio – aperto al pubblico

  • Ore 8.30 accesso espositori
  • Ore 9.00 apertura al pubblico
  • Ore 10.00 inizio parti interattive e dimostrative
  • Ore 17.30 termine delle esibizioni
  • Ore 17.30 termine degli incontri tecnici
  • Ore 18.30 chiusura del salone espositivo
  • Ore 19.00 allontanamento espositori

Domenica 26 Febbraio – aperto al pubblico

  • Ore 8.30 accesso espositori
  • Ore 9.00 apertura al pubblico
  • Ore 10.00 inizio parti interattive e dimostrative
  • Ore 17.30 termine delle esibizioni
  • Ore 17.30 termine degli incontri tecnici
  • Ore 18.30 chiusura del salone espositivo
  • Ore 19.00 allontanamento espositori

Lunedi 27 Febbraio – aperto ai soli operatori del settore

  • Ore 8.30 accesso espositori
  • Ore 9.00 apertura al pubblico
  • Ore 10.00 inizio parti interattive e dimostrative
  • Ore 15.00 chiusura del salone espositivo

UNIVERSITA’ DELLA PESCA

VENERDÌ 24 FEBBRAIO

  • Ore 14.00 | VERTICAL JIGGING | Dal vertical classico all’inchiku | A cura di Riccardo Tamburini
  • Ore 15.00 | SURF CASTING | Tutti i nodi del mondo | A cura di Alfonso Vastano

SABATO 25 FEBBRAIO

  • Ore 10.00 | PESCA AL COLPO | I segreti della roubaisienne | A cura di Riccardo Galigani
  • Ore 11.00 | SURF CASTING | Evoluzione del surf casting agonistico | A cura di Alfonso Vastano
  • Ore 12.00 | LIGHT DRIFTING | Sparidi e pelagici in corrente | A cura di Fernando Valvassura e Paolo Lacerenza
  • Ore 14.30 | SPINNING | I segreti del Bass Fishing | A cura di Max Mughini
  • Ore 15.30 | TRAINA D’ALTURA | Rostrati del Mediterraneo | A cura di Riccardo Tamburini
  • Ore 16.30 | ACQUE INTERNE | Pianeta passata | A cura di Massimo Zelli e Sergio Farina

DOMENICA 26 FEBBRAIO

  • Ore 10.00 | SURF CASTING | Struttura e morfologia della spiaggia sommersa | A cura di Giovanni Grimaldi
  • Ore 11.00 | SPINNING IN MARE | Esca non conforme per predatori con… forme! | A cura di Massimo Capuano
  • Ore 12.00 | BARBEL FISHING E SPECIALIST | Il ledgering del futuro | A cura di Carlo Benaglia e Giuseppe “Beppe” Uggeri
  • Ore 14.00 | TROTA TORRENTE | Esche naturali | A cura di Marino Poloniato e Cristian Rosolen
  • Ore 15.00 | CANNA DA NATANTE | Dal bolentino al natural jigging | A cura di Roberto Melandri

Scarica il pdf  da qui