» 19 nov 2019

Vizla Nada

Vizla-Nada-cover

Nada in giapponese definisce genericamente l’oceano con le sue onde e le forti correnti ed  è un brand del gruppo Megabass che si rivolge ad appassionati spinners in cerca di artificiali innovativi ma  facili da usarsi. Secondo questa semplice filosofia nasce il Vizla un casting jig di certo originale e specifico che inaugura sicuramente una nuova famiglia diVizla-Nada-viste-globali Vizla-Nada-part-palettaartificiali. Una semplicissima testina piombata che ingloba un cavetto di acciaio intrecciato su cui è inserito un piccolo octopus in gomma colorato e una paletta metallica cromata o dorata collegata con una girella a barilotto. Tutto qui! Un artificiale che fonda tutta la sua maggiore attrattiva proprio sulla paletta che durante il recupero gira vorticosamente ma anche sul colore e sui corti tentacoli dell’octopus che guarnisce l’unica ancoretta con cui quest’esca è armata. Ma non è un cucchiaino rotante classico, non è un bass jig nè uno spinner bait anche seimg023 nella sostanza risulta una specie di semplificazione estrema di questi artificiali e allora a quali specie ittiche si orienta e come si usa? La domanda è d’obbligo e sicuramente, visto il peso di appena 7 gr e le dimensioni ridotte di circa 35 mm, possiamo dire che il Vizla è un esca da light spinning che in Giappone è usata soprattutto per insidiare i grossi Black bream ( Acanthopagrus butcheri ) una specie di grossi saraghi del Pacifico che colonizzano estuari, dighe foranee, interno dei porti, e zone rocciose in genere.Vizla-nada-kabuki-glow La pesca a spinning con questi artificiali è effettuata, negli ambienti suindicati,  soprattutto durante le ore notturne ma anche in piena luce a seconda dei cambi di marea e della presenza di prede. Non dimentichiamo infatti che questa specie assieme alla spigola “suzuki” e al pagro giapponese “madai” è considerata una delle prede classiche dello spinning e che in Australia è talmente diffusa e praticata che esistono persino diverseVizla-Nada-still-frontale pubblicazioni specifiche dedicate al Black Bream Fishing. Non è comunque escluso che possa catturare anche le nostrane spigole, cerniotte , scorfani e pesci di fondo tipici del light spinning e chissà magari anche saraghi, nei luoghi e momenti adatti. Tutta daVizla-Nada-colorazioni provare, come sempre quando parliamo di esche insolite e nuove. E’ disponibile in svariati colori ed abbinamenti cromatici tra la testina e l’octopus, è distribuito in Italia da Plus Fishing e potrete trovarlo online da Sergio Pesca. Su Youtube troverete anche degli interessanti video come questo QUI .Video


300 PAGINE DI PESCA, VIAGGI, FOTOGRAFIA, AVVENTURE, COMPLETAMENTE GRATIS

20140130_0173-Sam-Colvin

NON PERDETE L’OCCASIONE DI SCARICARE IL VOSTRO MAGAZINE ONLINE DA QUI

Condividi su: