» 26 feb 2020

Vera informazione sul WEB…?

Mi ha incuriosito un post su Facebook nella pagina di una televisione in chiaro che nell’anniversario del primo anno online del suo sito web  snocciolava, con falsa umiltà, dati e cifre sull’operato parlando di migliaia di articoli pubblicati (una foto e 7 righe di testo in media) di visite e di tutto il resto,  così il Pirata, curioso come al solito, è andato a vedere questo famoso “sito di successo”. E così tra i post più recenti non ha potuto fare a meno di POST-sito-web

(Clicca sull’immagine per andare al post originale)

notare quello riguardante la new di  un pescerecentemente scoperto” (Phallostethus cuulong) dal particolare apparato genitale situato dietro la testa, che il sottoscritto aveva pubblicato già 2 anni fa il 21 settembre del 2012 (alla faccia della new) qui il LINK. Ma tralasciando l’aspetto sulla “freschezza della notizia” mi ha sorpreso vedere che l’ articolista ha persino utilizzato, ritagliando la cornice e anche la coda dei pesci,  una foto (immagine sotto) da me elaborata per corredare il testo,  con l’aggiunta in Photoshop dei simboli maschili e femminili. L’articolista in questione ha trovato la foto quando ha cliccato Phallostethus cuulong  su Google Immagini,  nella seconda posizione della pagina dedicata appunto al pesce in questione. Peccato che sulla foto di Google Immagini appaia anche il sito che l’ha pubblicata (www.kayakerofishingtackle.com)  e in questo caso anche il

Phallostethus-cuulong (1)
(Clicca sull’immagine per andare al post originale)

GOOGLE-SEO-Kayakero-1

(Clicca sull’immagine per andare alla pagina originale)

copyright a seguito del fatto che l’immagine con i simboli sessuali è una mia elaborazione (vedi sopra). Non si sono neppure degnati di cambiare i dati exif dell’immagine che appare con la stessa didascalia che le avevo assegnato in fase di elaborazione.  L’ ennesima dimostrazione di informazione sciatta,  superficiale, copia e incolla disinvolto, nessun rimando ai link dove la notizia è stata presa, etc. etc. Beh così siamo bravi un pò tutti a confezionare migliaia di “articoli” in un anno spacciandoli per notizie nuove e sensazionali quando invece sono già vecchie e stantie. Un malcostume da sempre presente sul web che degenera nella cattiva e parziale  informazione con l’aggravante di non rispettare le elementari norme di citazione della fonte, delle immagini, e rimando ai link originali. Complimenti…mai come in questo caso fu più adeguato il mio titolo sul servizio di allora…Teste di ca@@o!… Cosa si può evincere a conclusione da tutto questo pistolotto che come al solito mi fa fare la figura dello “spocchioso” in una società dove ormai la mediocrità è la media costante…beh innanzitutto che non tutto quello che vedete e leggete sul Web corrisponde ad una informazione puntuale e precisa ma si presta a manipolazioni più o meno consapevoli e “colpevoli” e la seconda considerazione è che bisogna scegliere meglio letture e frequentazioni sulla rete. Al di là dei numeri e delle autocelebrazioni falsamente “modeste”…Salutoni dal vostro beneamato Pirata!


300 PAGINE DI PESCA, VIAGGI, FOTOGRAFIA, AVVENTURE, COMPLETAMENTE GRATIS

BOZZA-LANDING-PAGE-KFTMAG-GIF-ANIMATA-April-2014

NON PERDETE L’OCCASIONE DI SCARICARE IL VOSTRO MAGAZINE ONLINE DA QUI

Condividi su: