» 22 nov 2019

Sea-Doo FISH PRO™ 2019

SEADOO-FISH-PRO-Jetsky-fishing

Forse era l’unica novità per il settore pesca, vista al salone di Genova di quest’anno, anche se i vari blog di nautica hanno starnazzato tutti, gridando  alla novità epocale già diverse settimane prima, riportando le veline aziendali e niente più. Certo che hanno scoperto l’acqua calda, quando il Pirata già parlava di Jet Ski Fishing  (il nome corretto per questa tecnica) nel giugno del lontano 2012 in un articolo apposito (v.LINK).JETSKY FISHING su Kayakero blog 2012In alto la pagina del blog sulla nuova tecnica.  Finalmente Sea Doo, una tra le aziende leader nel settore delle moto d’acqua,  dopo il successo del suo Sea Doo GTX uno dei jet ski più diffusi tra i pescatori assieme a   Yamaha FX Ho Cruiser, Kawasaki Ultra e  Honda F-15X, ha deciso di mettere in commercio il Fish Pro,  un modello decisamente orientato al fishing. Infatti bisogna dire che le altre moto d’acqua sono state un adattamento che veniva completato con una marea di soluzioni studiate per la pescaQD3VYE6CHZH7LGEHAA7STI2DPA e realizzate da piccole aziende. Detto questo possiamo anche far passare la definizione che descrive  questo nuovo Sea-Doo Fish Pro come la prima moto d’acqua studiata per la pesca, ma che poi in effetti andrà accessoriata anch’essa. Lungo 373,4cm, largo 125,5cm e alto 114cm è motorizzato con un motore Rotax 1503 NA da 1.494 cc di cilindrata e lo scafo realizzato in fibra di vetro, pesa 389 kg a secco. Può portare sino a 3 persone ed ha una capacità di carico max di 272kg  mentre il serbatoio ha una capienza di circa 70 l. SEADOO-FISH-PRO-Jetsky-fishing misure altezza

SEADOO-FISH-PRO-Jetsky-fishing misure

SEADOO-FISH-PRO-Jetsky-fishing featuresL’allestimento “fishing” di questo modello risulta chiaramente visibile dal pozzetto posteriore dove spicca il grosso contenitore termico che è fornito di 4 portacanne, la sistemazione sulla plancia anteriore di guida dell’ecoscandaglio Garmin Echomap Plus 62 cv con relativo trasduttore sullo scafo, la piattaforma posteriore che allunga di 28,3 cm lo spazio disponibile e sulla quale sono disposti 2 due sistemi di fissaggio LinkQ per altri portacanna da riposo ed accessori come staffa per GoPro, basetta taglia esche, etc. C’è inoltre un interessante funzione di preset automatico della velocità che può venireSEADOO-FISH-PRO-Jetsky-fishing particolari regolata per effettuare in tutta libertà la traina. Inoltre c’è un ampio vano di carico  immediatamente accessibile, uno speciale alloggiamento antiurto e waterproof per lo smartphone con possibilità di connettere l’ accessorio con porta USB per la ricarica (optional), se vogliamo farci un bagno per il troppo caldo di una giornata passata a pesca c’è anche la pratica e funzionale scaletta di reimbarco. Insomma è una buona base SEADOO-FISH-PRO-Jetski-fishing action per future customizzazioni come un roll bar anteriore con teli di protezione antrispruzzi, antisole e varie altre cosette. Non sappiamo dirvi se la moda del Jet Ski Fishing attecchirà anche in Italia come è successo in altre nazioni dove esistono club e si tengono raduni e competizioni che richiamano centinaia di appassionati. Se volete saperne di più Sea-Doo Italia intanto potete guardarvi uno dei tanti video messi in rete.


Logo-Kayakero-Magazine

LEGGI GRATIS LA TUA RIVISTA DI PESCA ONLINE KAYAKERO MAGAZINE


Condividi su: