» 14 ott 2019

Grauvell fallisce

GRAUVELL OKadria-pintat-rossell-4825492aGrauvell, importante produttore di attrezzature da pesca con sede a Barcellona, ​​ha presentato domanda di amministrazione controllata in Spagna, entrando quindi nella procedura fallimentare prevista dalla legislazione spagnola, che in parole povere significa, stato di liquidazione e la nomina immediata di  un amministratore giudiziario. L’”affaire” era nell’aria da qualche mese, ma solo adesso si è provveduto alla conferma formale e legale del procedimento fallimentare. Il  personale locale, 16 persone,  ed il vasto portfolio di clienti e distributori europei, è stato regolarmente messo al corrente della situazione attuale. Un amministratore fallimentare è stato già nominato e l’azienda tramite il suo impegno sta tentando di liberarsi delle scorte di magazzino per la copertura delle spese correnti.  Fondato nel 1966 a Barcellona e di proprietà della ricca e potente famiglia Pintat, il marchio Grauvell è conosciuto in tutto il2019-09-21_1227 mondo. L’attuale direttore generale è Adria Pintat, il cui nonno, Albert Pintat Santolaria è stato uomo  politico di spicco di Andorra e fondatore della Bank of Andorra. Un cambiamento nelle scelte gestionali degli ultimi anni, una multa di oltre € 600.000,00 comminata all’azienda per una causa che la vedeva coinvolta da anni in una causa in Francia, e non ultimo il quadro generale di crisi economica che il mercato delle attrezzature da pesca sta attualmente attraversando, hanno convinto la famiglia Pintat a non investire nuovi fondi nell’azienda, decretandone di fatto la chiusura. L’ultimo bilancio  finanziario presentato da Grauvell, dichiarato a settembre 2018, ha rivelato un fatturato di oltre € 9 milioni nei due anni precedenti di attività e una perdita netta  di € 4,6 milioni. Un altro nome storico della pesca mondiale che chiude. (fonte Angling International)


Logo-Kayakero-Magazine

LEGGI GRATIS LA TUA RIVISTA DI PESCA KAYAKERO MAGAZINE


KAYAKERO MAGAZINE July 2019 n° 12

Condividi su: