» 13 nov 2018

Good Design Award Japan Fishing

GOOD DESIGN AWARD Japan

2018-10-15_1221Sono stati annunciati la scorsa settimana i vincitori del prestigioso Good Design Award 2018 che si tiene  in Giappone, da circa 60 anni, e che rappresenta ad ogni edizione il meglio in fatto di design e progetto industriale. Le categorie sono centinaia e comprendono oggetti tra i più vari, dagli elettrodomestici e casalinghi, alle fotocamere passando per i generi merceologici più disparati, per oltre un migliaio di articoli in gara. Ovviamente non poteva mancare la sezione dedicata alle attrezzature da pesca che ha premiato alcuni prodotti reputati tra quelli che meglio rappresentavano lo spirito della competizione. DESTROYER EVOLUZION Megabass

18G020104_designer_205x205Per la sezione dedicata alle canne da pesca da spinning è risultata vincitrice dell’ambito “G Mark” la serie Destroyer Evoluzion di Megabass  realizzata con un esclusivo mix di fibre di titanio e fibre di grafite che consente a questi attrezzi di avere una potenza e rapidità maggiore, pur contenendo notevolmente il loro peso grazie all’utilizzo di bassissime percentuali di resine e di fibre dal diametro estremamente sottile. Realizzate e disegnate da Yuki Ito.

Urushi painted fly rods Vruxi series

Motohiro Inagaki designerPer la categoria fly rod ha vinto invece la Urushi painted fly rods Vruxi  series , una canna da mosca realizzata interamente a mano dedicata ai fanatici di questa pesca che desiderano pescare con un oggetto unico.  L’ho fatto per gli appassionati di pesca a mosca. Il fusto della canna è stato inoltre verniciato secondo la tecnica tradizionale dello JOUBOUJIURUSHI, una finitura superficiale in nero che ha una durezza assai particolare per resistere a graffi e incisioni e che non assorbe acqua e non si macchia, rimanendo inalterata nel tempo.

TENRYU Tenkara Furaibo BecchoNon poteva mancare un riconoscimento anche ad una canna da “Tenkara” una antica tecnica di pesca giapponese che ha premiato la TENRYU Tenkara Furaibo Beccho. Anche questa è una canna realizzata sapientemente a mano in materiale di carbonio alto modulo, leggerissima ed estremamente sensibile per presentare le minute imitazioni di insetti nei piccoli torrenti montani alla ricerca di elusive trote. Un vero capolavoro artigianale. Daiwa EXIST LT

Takashi Kondo designerDaiwa festeggia i suoi 60 anni con questo prestigioso riconoscimento tributato alla nuove serie Exist LT, una nuova gamma di mulinelli disegnata da Takashi Kondo di Did Institute Inc.  che ha dettato gli standard futuri per i mulinelli a bobina fissa, introducendo concetti come potenza e resistenza all’usura racchiusi in un guscio tecnologico leggero e sigillato agli agenti esterni con l’ormai noto e migliorato sistema Mag Sealed, il Monocoque Body, e la meccanica Tough Digigear.

LURE I   I SHAD Megabass Megabass fa il bis al Good Design Award 2018 con un premio nella categoria hard bait al suo I x I SHAD un crank bait evoluto. Per soddisfare le esigenze dei bassmen con esche più piccole e performanti dal bilanciamento perfetto, alla Megabass hanno miniaturizzato il loro rivoluzionario sistema di spostamento dei pesi interni, sviluppando il nuovo LBO II (pat) che grazie alla sua ridotta sezione può trovare posto all’interno di corpi di artificiali di sezione più piccola. Rumble Fish Tail18G020109_designer_205x205Non è cosa comune assicurarsi un premio a questo particolare concorso di design  dopo aver vinto l’anno prima con un prodotto quasi analogo, ma evidentemente il progetto di Hidekazu Kuga  di Elements, ha raccolto ancora quest’anno numerosi consensi con il suo Rumble Fish Tail che non è altro che una variante del Davinci 190 che vinse lo scorso anno.  Qui abbiamo una larga e morbida coda in gomma che accentua notevolmente il nuoto già molto sinuoso di queste esche.

Tobi King105HS

Yuki Inoue designerIl TobiKing 105 HS ideato e realizzato da  Yuki Inoue  CEO di Jumprize  è un artificiale dedicato alle spigole giapponesi per raggiungere distanze di lancio notevoli, grazie al suo peso di 44 gr,  mantenendo in acqua un comportamento di nuoto estremamente realistico. Il corpo incredibilmente lungo e sottile è notevolmente aerodinamico per ridurre la resistenza in aria, ed il baricentro consente un assetto stabile del volo. Il creatore assicura che i test effettuati in diversi ambienti costieri hanno dato risultati più che apprezzabili in tutto il Giappone.


LEGGI ONLINE GRATUITAMENTE KAYAKERO MAGAZINE DI GIUGNO 2018001-KFTCOVERDECEMBER-2016-new-version

SCARICA L’ APP ISSUU READER PER ANDROID QUIgoogl_button_thumb

Condividi su: