» 11 dic 2017

Golden Mean Crossbow II

CROSSBOWII-Cover

CROSSBOW-CBS-canne-stillProsegue la febbre da “tunamania” per lo spinning pesante ai giganti del mare, e sempre più appassionati si cimentano in questa tecnica, grazie all’introduzione di nuovi modelli di canne a costi decisamente più affrontabili  rispetto a quelli dei primissimi anni, in cui questa disciplina si affacciava nell’universo della pesca sportiva in Italia. Golden Mean, distribuita in Italia da Plus Fishing, ha nel suo catalogo una serie di attrezzi specificatamente dedicati allo spinning pesante e medio-pesante con la sigla Crossbow II. AbbiamoCROSSBOW-CBS-serigrafie ricevuto due di questi modelli, per l’esattezza la Crossbow CBS- 80D e la Crossbow CBS-76D per una recensione hands-on. Le canne sono realizzate in due pezzi, un manico ed un fusto che si inserisce su questo con il sistema offset con un joint molto preciso. Il blank in carbonio alto modulo, ha una sezione relativamente ridotta, per attrezzi dedicati a pesci di taglia XXXLarge e nei pressi dell’innesto possiamo notare la fascia di carbonio intrecciata che ne irrobustisce lacrossbow2_parts_blank struttura, conferendo un particolare nerbo a queste canne. La CBS 80D è lunga 8’0” circa 2,43mt e pesa complessivamente 278gr. mentre la CBS 76D arriva a 7’6” all’incirca 2,28mt con 213gr. Entrambe montano 7 anelli Fuji K e telaio in acciaio + apicale.CROSSBOW-CBS-anello-guidafilo

CROSSBOW-CBS-anello-intermedio

CROSSBOW-CBS-apicale

Tutti gli anelli a doppio ponte sono montati sul fusto con doppie legature. Il portamulinello è Fuji DPS/LD con le sedi per il mulinello nella versione cromata. Il manico in EVA ad alta densità che termina con un butt ben sagomato e winding check che riporta la scritta Golden Mean. La finitura superficiale è realizzata in flex coat lucido e le legature sono nere,  con sottile filo argentato e l’insieme è sobrio.

VALUTAZIONI FINALI

CROSSBOW-CBS-innesto-blankPurtroppo le canne sono arrivate quando la brevissima stagione del passaggio primaverile dei tonni in Sardegna era già finito e non abbiamo potuto saggiare le reali potenzialità di questi attrezzi in azione. Del resto sul web si trovano comunque ampie ed esaurienti dimostrazioni  sull’utilizzo di queste due canne, per chi ne avesse voglia. L’azione progressiva di punta, di entrambe le canne, facilita  il caricamento ed il lancio degli artificiali, da 28/80gr. per il modello CBS 76D e 35/120gr per il modello CBS 80D con un range abbastanza ampio che consente quindi di lanciare sia  casting jig di dimensioni modeste e soft bait anguilliformi  che grossi stick bait o poppers. E’ proprio l’azione di punta della cima che poi ne permette anche  un adeguato recupero in acqua senza strappare troppo “sordamente”  le esche più piccole perdendo il contatto con l’artificiale. Il peso non eccessivo facilita la gestione dell’affaticamento durante lunghe  e continue sessioni di lanci. Il modello CBS 76D è equilibrato per accoppiamenti con trecciato da PE 2.0 a 4.0 e monofilo da 12lbs  a 20lbs e con il suo Max Drag di 5 kg.  si dimostra un attrezzo adatto allo spinning medio-pesante a tonni di branco di dimensioni medio-piccole,  alletterati e pelagici più piccoli come le lampughe.CROSSBOW-CBS-portamulinelloLa CBS 80D è invece dedicata a prede di taglia maggiore con un max drag di 10 kg. per trecciato da PE 3.0 sino al PE 8.0. Nelle prove di carico entrambe le canne hanno una curva progressiva con la cima che cede sotto sforzo ma con il manico che mantiene la necessaria potenza, una caratteristica indispensabile con il tonno alla “picca” sotto la barca che effettua i sui ultimi giri. Bene la componentistica, un buon compromesso tra qualità e costo, magari avrei preferito una anellatura di dimensioni maggiori, sia nei primi anelli vicino al mulinello che nella sequenza verso la cima soprattutto nella CBS 80D che prevedendo l’impiego di trecciati di generosa sezione soffre leggermente  nella distanza di lancio con trecciati troppo rigidi. Si tratta nel complesso di attrezzi di buona qualità con un prezzo onesto ed accessibile a tutti,  per usare una frase abusata…”dall’ottimo rapporto qualità prezzo”…ma che hanno avuto l’indiscusso pregio di aver avvicinato alla disciplina dello spinning al tonno, un numero sempre maggiore di appassionati.  Le trovate entrambe  infatti ben al di sotto dei 200.00 € da Sergio Pesca con garanzia ufficiale di 2 anni.



LEGGI ONLINE GRATUITAMENTE KAYAKERO  MAGAZINE DI DICEMBRE 2016

001---DIC--2016

SCARICA L’ APP ISSUU READER PER ANDROID QUI

googl_button

Condividi su: