» 22 set 2019

DJI Osmo Action rumors

 

VEDI RECENSIONE AGGIORNATA QUI

DJI-Action-Cam-rumors

Da qualche giorno sul sito web di DJI, azienda cinese leader nel settore dei droni e  delle videocamere stabilizzate pro, che recentemente ha messo in commercio la Osmo Pocket, appare un countdown che annuncia per il 15 maggio una importante rivelazione.  Campeggia infatti a tutto schermo una foto subacquea con la scritta… “libera l’altro lato di te”…un annuncio che ha fatto entrare già in fibrillazione le varie migliaia di siti e blog di videomaker e fotografia. Si è parlato addirittura di un nuovo “drone subacqueo”, della fantomatica custodia sub per la Osmo Pocket, annunciata sin da dicembre ma mai messaDJI-Action-Cam-prime foto e disegni in commercio e persino di una  nuova action cam. Il Pirata non poteva quindi che accettare la sfida, per dare ai miei fidati followers qualche dritta in più,  ed è quindi partito in esplorazione sull’immenso oceano del web alla ricerca di notizie e immagini. Tra le mille congetture e supposizioni fatte da tanti c’è però in rete da qualche giorno una serie di  foto e disegni che sono troppo dettagliati  (in alto) per parlare solo di rumors. Su un sito web  cinese e su un profilo di Twitter infatti sono apparse diverse fotografie e disegni, oltre ad alcune specifiche tecniche che come detto prima, sono troppo precise per nonDJI-Action-Cam-prime foto pensare che siano stati volutamente messi in rete da account assai vicini alla casa madre DJI. Chiamatelo marketing ma per l’attenzione che ha scatenato, come avete visto, funziona. In effetti sembrerebbe proprio imminente l’uscita di una action cam sulla falsa riga delle note GoPro. Estremamente compatta, con uno schermo anteriore che riporta l’immagine ripresa assai utile nel vlogging e per i “selfie video”  ed un largo LDC posteriore per la ripresa classica e la selezione dei vari settaggi in modalità touch screen. Secondo le “indiscrezioni trapelate” questa nuova DJI Osmo Action avrebbe un sensore da 12MP IMX377  Sony CMOS 1/2.3 lo stesso di Osmo Pocket, con processore Ambarella H2. Ha invece rispetto ad Osmo Pocket un maggior angolo di campo rettilineare e senza distorsione di 145° con ottica f2.8 ed otturatore da 1/8000 a 120s. Ripresa video in 4K a 60fps con Slow Motion 8x ,  HDR (Hight Dynamic Range) e Auto Time Lapse.DJI-Action-Cam-prime foto package

Niente altro si sa, ne che tipo di stabilizzazione di immagine sia stato adottato e neanche la profondità max di utilizzo raggiungibile, come  altre funzioni,  durata della batteria, prezzo,  etc. ed ovviamente prendiamo queste notizie con le dovute precauzioni, anche se già abbiamo la foto del package definitivo. Di sicuro questa DJI Osmo Action Cam  dovrà avere caratteristiche simili alla GoPro Hero 7 se non superiori, se vorrà entrare in concorrenza con quella che è ormai la regina riconosciuta in questo settore. DJI ha mezzi e tecnologia per stupirci come ha fatto sino ad ora con i suoi droni e con la Osmo Pocket, che in pochi mesi è risultata un vero successo commerciale. Aspettiamo dunque il 15 maggio per poter aggiornare questo post e da possessori della Osmo Pocket rimaniamo ancora in paziente attesa del case subacqueo, sino ad ora non ancora commercializzato, per poter utilizzare questo gioiellino di videocamera stabilizzata con sicurezza anche al mare. Se vuoi conoscere subito in tempo reale di che novità di tratta clicca QUI sul countdown ufficiale, la presentazione il 15 Maggio alle ore 15.00.


LEGGI ONLINE GRATUITAMENTE KAYAKERO MAGAZINE DI DICEMBRE 2018001----KFTCOVER-1-bis

 

SCARICA L’ APP ISSUU READER PER ANDROID QUIgoogl_button_thumb

Condividi su: