» 13 nov 2018

Divieto pesca spigola, Comunità Europea fa marcia indietro

SPIGOLA E COMMISSIONE EUROPEACommissione EuropeaIn merito al divieto della pesca sportiva nel mare del Nord per la spigola emanato dalla Comunità Europea con un regolamento  n°  2018/120 di cui avevamo dato notizia a novembre dello scorso anno QUI giunge adesso il contrordine del Concilio della  stessa Comunità Europea che ha pubblicato  una modifica al regolamento che potrete leggere integralmente a questo LINK emanato in data 4 Settembre 2018.  Mentre tutti si aspettavano e temevano  invece una ratifica  del divieto totale di pesca, che sarebbe dovuta avvenire in una prossima riunione del Concilio  della Comunità Europea già fissato per l’8 Dicembre prossimi. La nuova norma ammette finalmente la possibilità per i pescatori sportivi del Mare del Nord (Central e Southern North Sea, Irish Sea, English Channel, Bristol Channel, e Celtic Sea)  di trattenere  una spigola al giorno (sempre nell’ambito delle misure di legge consentite), da questa data sino al 31 Dicembre 2018. Un risultato che ha dato   così ragione al ricorso di EFTTA (European Fishing Tackle Trade Association) ed EAA  (European Anglers Alliance) che si sono battuti sin dall’inizio contro questa iniqua decisione e che  avevano persino fatto ricorso alla Corte di Giustizia Europea lo scorso Giugno, (vedi intervista integrale a CEO EFTTA Jean Claude Bel QUI). Una bella notizia per i pescatori sportivi di quelle aree che si erano da subito mobilitati con dimostrazioni pacifiche e un raccolta di firme ed un successo politico per EAA ed EFTTA che si pongono quasi come unici e diretti interlocutori nelle vicende europee che decidono delle norme per la pesca sportiva.


LEGGI ONLINE GRATUITAMENTE KAYAKERO MAGAZINE DI GIUGNO 2018001-KFTCOVERDECEMBER-2016-new-version

SCARICA L’ APP ISSUU READER PER ANDROID QUIgoogl_button_thumb

Condividi su: