» 20 feb 2017

Dave Sandford photographer

2017-Liquid-Mountains-Cover_1024x1024 Dave Sanford

2017-Calendar-Back-Cover_1024x1024 Dave Sanford

dave-sandford1Dave Sandford ha lavorato come   fotografo professionista sportivo per 18 anni. Poi da 2 anni a questa parte ha dedicato la sua attenzione alla Natura. Attratto dall’acqua sin da ragazzino ha sempre subito il fascino di oceani e laghi. Ipnotizzato quasi  dalla potenza e dalla forza maestosa dell’acqua e dal movimento armonico delle onde e dai giochi di luce che le attraversano.  Ha rivolto quindi la sua attenzione al grande lago Erie, il 4° per estensione dei Grandi laghi canadesi che oltretutto si trova presso la sua città di residenza London nell’Ontario. Per questa sua ricerca ha scelto di concentrarsi su un periodo dell’anno particolare da metà ottobre sino a fine dicembre quando la luce calda delle giornate di sole si alterna ad un autunno con cieli plumbei facendo spesso risaltare le onde che si producono sul lago su uno sfondo drammatico. Grazie alla relativa bassa profondità, in occasione di forti venti si formano delle alte onde che infrangendosi formano profili fantasiosi e forme bizzarre.  Una ricerca durata 2 anni che ha prodotto migliaia di scatti che ora selezionati sono diventati un Calendario che  potete acquistare online QUI the-freak-liquid-mountains-of-lake-erie-15__880

the-freak-liquid-mountains-of-lake-erie-5__880

the-freak-liquid-mountains-of-lake-erie-18__880the-freak-liquid-mountains-of-lake-erie-10__880the-freak-liquid-mountains-of-lake-erie-3__880the-freak-liquid-mountains-of-lake-erie-11__880the-freak-liquid-mountains-of-lake-erie-12__880the-freak-liquid-mountains-of-lake-erie-9__880lake-erie-waves-photography-dave-sandford

the-freak-liquid-mountains-of-lake-erie-2__880

NOTE TECNICHE


fstoppers-sandford-bts-lake_erie_021Le immagini  sono state effettuate utilizzando  attrezzatura Canon, corpo 1DX,  Tele 400mm e  zoom 70-200mm, il tutto protetto dalla custodia soft Aquatech. Le riprese sono state effettuate  nel corso del mese di novembre sulla riva nord del Lago Erie da una piccola cittadina  in riva al lago chiamata Port Stanley, Ontario. Le temperature giornaliere si aggiravano dai  -2° fino a 14° gradi centigradi, la  velocità del vento di 45/50km, con raffiche fino 70/10 km, mentre la temperatura media dell’acqua era di  11 gradi Celsius,e  l’altezza delle onde raggiungeva i 6 mt. In  giorni come questi  la maggior parte delle persone stava ben  lontano dal lago, ma è anche in questi giorni  che il lago  Erie si anima, mostrando tutta  la sua vera potenza.


LEGGI ONLINE GRATUITAMENTE KAYAKERO  MAGAZINE DI DICEMBRE 2016

001---DIC--2016

Condividi su: