» 20 lug 2018

Cranka Crab

CRANKA-Crab-cover

Nella lontana Australia hanno da tempo elaborato degli artificiali progettati e studiati appositamente per la cattura di specie assai simili al nostro sarago, che è presente da quelle parti  in differenti tipologie nelle acque  poco profonde di lagune  costiere e larghi estuari tra cui spicca il Black bream (Acanthopagrus butcheri). La pesca di questo pesce è una vera ossessione per gli “aussie” al punto da studiare e realizzare degli artificiali specifici per imitare le creature marine che di solito fanno parte della dieta di questi sparidi e tra questi appunto il granchio. Stiamo parlando di una  imitazione davveroCranka 3 550_2BFE3160-9E9D-11E3-BB47005056A302E6 realistica con le zampette in soffice gomma, il corpo in plastica dura largo circa 18 mm  con una zavorra piatta sul ventre in tungsteno e le due chele in foam. Proprio queste chele in materiale estremamente galleggiante  che in acqua si orientano verso l’alto  conferiscono al granchio la classica posizione del crostaceo in posizione di difesa e inoltre stando sollevate dal fondo evitano gli incagli quando si recupera l’artificiale. Ne esistono due versioni di peso differente, con zavorra da 3,9 gr che affonda lentamente di circa 1 mt ogni 4,5 secondi e una più pesante di 5,9 gr che ha un affondamento più veloce che affonda di 1 mt ogni 3 secondi. Un esca interessante per il LRF (Light Rock Fishing)  sono 8 le colorazioni alcune molto realistiche, si trova solo online da venditori d’oltreoceano.Cranka-Crab-colorazioni


Condividi su: