» 17 ott 2017

Alutecnos Gorilla 30W2S

 

ALUTECNOS-Gorilla-30W2S--cover-2

In casa Alutecnos cresce la famiglia dei Gorilla con la recente messa sul mercato dei nuovi Gorilla 302S e Gorilla 30W2S  presentati ai followers di Kayakero in un video a Pescare Show di Vicenza (guarda il video). Ora finalmente siamo riusciti ad avere un esemplare del modello 30W2S per una analisi più approfondita di un mulinello che si pone come un ulteriore pietra miliare di paragone nell’affollato universo dei rotanti conventional da traina e drifting.ALUTECNOS-Gorilla-30W2S-scontornato-schema La linea estetica nell’insieme generale non si discosta di molto da quella classica ed ormai riconoscibilissima degli Albacore con la guancia che contiene la camma della leva di regolazione della frizione ed il comando a due bottoni della doppia velocità. Diversa invece la guancia opposta dove è sistemato il controllo del preset della frizione con la classica flangia ergonomica tipica invece della serie Gorilla che risulta arrotondata sugli spigoli per una migliore e più comoda presa.ALUTECNOS-Gorilla-30W2S-scontornato-2

Nel caso specifico del Gorilla 30W 2S in oggetto, possiamo meglio apprezzare l’ampiezza della larga bobina (W sta per wide) che consente una capienza di  985 Yds/900 m  di trecciato da 90 Lbs ( riferito al braided Spectra Line) o di 525 Yds/480 m  di monofilo da 50 Lbs e nel caso di tentativo di record di 1.038 Yds/950 m di monofilo da  30 Lbs. Diverso anche il gruppo frizione, qui costituito da due dischi in carbonio (Multi Drag Disc) che arriva ad un settaggio max di oltre 50 lbs con free spool garantito.ALUTECNOS-Gorilla-30W2S-scontornato--web

VALUTAZIONI  FINALI

ALUTECNOS-Gorilla-30W2S-particolare-serigrafia WEBOgni scelta e nuovo progetto  dell’Alutecnos segue di pari passo l’evoluzione  della pesca sportiva nell’intento di offrire agli appassionati il modello più aderente alla loro specifica tecnica di pesca. La famiglia dei Gorilla era nata con l’affermarsi prepotente di attrezzature per la traina con il vivo più leggere, sensibili  ed equilibrate grazie all’adozione del trecciato ma che potessero offrire comunque una frizione importante ed una buona capienza in bobina. La recente ripresa degli stock di tonno rosso di questi ultimi anni ed il loro progressivo aumento di peso richiedeva ormai dei rotanti con una aumentata ALUTECNOS-Gorilla-30W2S-particolare-preset-Drag WEBcapienza di trecciato da 60/80lbs ed un drag max importante per concludere velocemente il combattimento anche di esemplari sopra la media, con la ragionevole certezza di un rilascio con un’ elevata   percentuale di successo. Da queste differenti esigenze è nata l’idea di proporre una linea di rotanti che per dimensioni e peso potessero ancora considerarsi nella classe delle 30 lbs  per ragioni di gestibilità nella tecnica di pesca in stand up e per adattarsi alla leggerezza delle attrezzature ma che all’atto pratico possedessero una capienza tipica dei rotanti da 50 lbs con una frizione oltre la stessa soglia. Seguendo lo stessoALUTECNOS-Gorilla-30W2S-particolare-comando-doppia-velocita WEB concetto era necessario dotare il rotante della doppia velocità di recupero, indispensabile per avere ragione di esemplari d peso oltre la media. Questo Gorilla è quindi l’unico della sua famiglia ad essere dotato di doppio rapporto di recupero, 3,3:1  e 1,7:1 azionabile grazie al comodo e veloce sistema costituito dal bottone posto coassialmente all’ asse centrale.  Inoltre per aumentare la potenza sul recupero è stata adottata una leva di avvolgimento sensibilmente  più lunga della serie Albacore, con il profilo leggermente disassato per concentrare lo sforzo il più possibile, oltre alla solita manopolaALUTECNOS-Gorilla-30W2S-particolare-manovella WEB ergonomica montata obliqua che garantisce una presa salda e sicura. Per il resto anche questi “Gorilloni” sono realizzati secondo gli elevati standard  dell’azienda di Monselice che sono la nota distintiva che li fa tanto  apprezzare anche fuori dai nostri confini. Corpo, telaio e guance ottenute per lavorazione dal pieno con macchine CNC di barre di una lega di  alluminio marino speciale, 5 cuscinetti inox schermati, meccanica interna in acciaio inox temperato. Ogni parte esterna in alluminio del  mulinello viene sottoposto a lucidatura,  successivamente la pulizia accurata a mezzo di ultrasuoni perALUTECNOS-Gorilla-30W2S-particolare-leva WEB eliminare ogni traccia di sporco e residui di lavorazione, quindi dopo un processo di brillantatura avviene l’anodizzazione in diverse colorazioni. Le scritte sono realizzate al laser e c’è la possibilità di ottenere delle personalizzazioni con il logo del proprio team o nome da inserire nella flangia del preset della frizione. Disponibile anche con leva di avvolgimento a sinistra. Li trovate presso i più accreditati negozi di attrezzature di pesca sportiva.


   

LEGGI ONLINE GRATUITAMENTE KAYAKERO  MAGAZINE DI DICEMBRE 2016

001---DIC--2016

Condividi su: