» 20 feb 2017

Akami Kaito 60

Akami-Kaito-cover

AKAMI Reels una azienda by China o chissà dove,  che probabilmente costruisce per conto di terze parti e per brand al top di gamma, che utilizza poi il know how  per produrre in proprio una serie di mulinelli di qualità elevata…almeno sulla carta. Qui avevamo già parlato di alcuni modelli tra cui il Taiga 60/70  e ritorniamo sul tema perché appare ormai chiaro che la globalizzazione stia portando a dei risultati che mai ci saremo aspettati qualche anno fa. Akami-Kaito-caratteristiche

Butta un po’ l’ occhio ai mulinelli Daiwa per quanto riguarda l’innesto della manovella sul corpo e l’archetto, mentre dall’altra parte ci sembra di vedere la serie Shimano, con il rotore e la bobina. Insomma una creatura “aliena” che comunque ha corpo metallico, ingranaggi in acciaio inox e bronzo, 11 cuscinetti ed un peso consistente. Sarà solo fuffa? Certo che a guardare il prezzo di vendita, lo si trova solo online a partire da 157.00 € e da un impressione superficiale non sembrerebbe uno dei soliti giocattolini, oltretutto viene ostentatamente vantata una garanzia di 3 anni (che poi venga rispettata magari è tutta un altra questione).Akami Kaito 60 sideMulinello a bobina fissa indicato anche  per impieghi pesanti, come anche lo spinning al tonno, ma sarà in grado di resistere alle lunghe ed estenuanti fughe di un rosso? Per il momento riportiamo e registriamo le caratteristiche estratte dalla brochure aziendale, anche se non esiste un sito Akami e la bandiera jap del logo sembra più che altro il classico specchietto delle allodole. Aspettiamoci per il futuro prossimo sempre più prodotti di questo tipo da affiancare ai soliti marchi più noti. Non saprei dirvi se è un bene o no ma questo è!


LEGGI ONLINE GRATUITAMENTE KAYAKERO  MAGAZINE DI DICEMBRE 2016

001---DIC--2016

Condividi su: