» 18 ott 2017

DRAGONBAIT Sea Bass 72H Smith

 

Dragonbait-Sea-bass-7H-Smith

Spinning Rods dedicate

La giapponese Smith, una tra le aziende leader nel settore specialistico delle canne da spinning e vertical jigging ha recentemente realizzato una serie di canne da spinning in mare studiate per venire incontro alle esigenze dei lanciatori europei. Questo interesse verso il nostro mercato è dovuto al fatto che il brand giapponese ha un suo importatore diretto in Francia e proprio dai pescatori d’oltralpe sono partite le speciali specifiche per questi attrezzi.

DRAGONBAIT--Sea-Bass-Smith-----Still-life

La gamma prende il nome di Dragonbait Sea-Bass ed è composta da 3 modelli che coprono quasi tutte le situazioni della pesca con gli artificiali nei nostri mari. Si comincia con il modello Drags 72H (2,18mt) per 7-40gr. e si prosegue con il modello Drags 78SH (2,35mt.) per 10-60gr. sino alla più lunga Drags 100H (3,00mt.) per 15-70gr.

Dragonbait-in-spiaggia

SEA BASS ROD

Il modello 72H realizzato con il sistema offset, costituito cioè da un fusto che si inserisce nel manico, una soluzione interessante perché racchiude tutti i pregi di omogeneità d’azione di una monopezzo classica, diminuendone però la dimensione per agevolarne il trasporto. Questa Drags 72H è lunga complessivamente 7’2” (2,18mt.) per un ingombro totale di 179mm. e pesa appena 142 grammi.DRAGONBAIT--Sea-Bass-Smith-----Serigrafie-2

Il manico è lungo 450mm. ed è di tipo offset con porta mulinello ergonomico Fuji ed eleganti anelli metallici satinati di raccordo con l’EWA, una lunghezza che agevola i lanci a due mani e garantisce allo stesso tempo un ottima maneggevolezza e buon equilibrio durante l’azione di recupero. Realizzata in carbonio alto modulo con inserti di rinforzo in tessuto a trama sul manico, la 72H ha unaDRAGONBAIT--Sea-Bass-Smith-----Portamulinello-ergonomico-Fuji conicità accentuata con una sezione del butt (la parte che si innesta sul manico) di circa 12mm. che si riduce sulla cima (tip) ad appena 1,5mm. Monta 8 anelli + apicale Fuji Alconite Anti Tangle di cui il primo a doppio ponte dall’ampio diametro interno di 25mm. per agevolare lo scorrimento delle prime spire in uscita mentre gli altri di diametro minore e costante hanno il compito di “raddrizzare” DRAGONBAIT--Sea-Bass-Smith-----Particolare-innesto-offsete spianare il filo agevolando il lancio.Il blank è verniciato in nero, in tono con le buone legature e il manico e la parte iniziale del fusto sono decorati con una vernice “marmorizzata” dal notevole effetto estetico.

VALUTAZIONI

La conicità accentuata conferisce alla 72H una azioneDRAGONBAIT--Sea-Bass-Smith-----Anello-Fuji-anti-Tangle particolarmente progressiva, grazie alla cima sottile ma elastica e nervosa sino al punto che questa canna riesce concretamente a gestire artificiali di peso contenuto e leggeri da 7-10 gr. sia nel lancio, dove si carica bene anche con pesi modesti, che nella fase di recupero dove l’elasticità del cimino riesce ad assecondare e controllare perfettamente persino esche siliconiche in gomma. Del restoDragonbait-alla-prova-con-grossi-poppers anche le indicazioni sul trecciato suggerito vanno dalle 8 lbs sino alle 17 lbs max con un range ampio che confermano queste prime impressioni. Infatti questa canna dimostra tutta la potenza di un blank decisamente tosto, anche con artificiali di peso e volume maggiore, come i long jerk di ultima generazione che a volte arrivano tranquillamente a 200mm. di lunghezza e oltre i 30 grammi di peso o i jig casting da 40-50 grammi. Una super progressione che lascia trasparire un range di utilizzo decisamente superiore a quello consigliato. Nel recupero riesce ad essere ben sensibile e pronta sia su jerkate corte e lente, adatte ad esempio a gestire al meglio le esche in gomma che a movimenti più rapidi ed ampi necessari per ottenere le giuste “flashate” dai lunghi long jerk.Dragonbait e Lampuga estiva L’ elasticità della cima e l’azione progressiva garantiscono inoltre un ottimale gestione del lancio proprio di esche lunghe e voluminose che grazie ad un drop leggermente più lungo risentono meno dello strappo inerziale di canne ad azione ultrafast che portano i long jerk a sbandierare eccessivamente durante il lancio. La stessa plasticità d’ azione è assai indicata anche durante la ferrata,DRAGONBAIT--Sea-Bass-Smith-----Particolare-rear-butt quando invece utilizzando il trecciato e canne ultrarapide avremo una percentuale di slamate maggiore. Potremo dire che questa Drags 72H è una classica sea-bass rod polivalente per le spigole, da insidiare negli ambienti più classici come le foci, o interno di fiumi, spiagge, massicciate portuali, scogliere basse e medie, utilizzando sia esche in gomma che hardbaits. Aggiungendo però che la riserva di potenza del fusto le consente di salpare tranquillamente anche eventuali barracuda e serra di taglia senza alcun problema. Distribuita in Italia da Old Captain.


CARATTERISTICHE TECNICHE

Schema-tecnico-canne-Dragonbait

Condividi su:

Lascia un Commento: