» 19 lug 2019

Rapala Fat Rap Prop “tossici”

Rapala Dendrobates tintorius

Rapala Collector logoNon si tratta di inquinamento da prodotti chimici e neppure di “tossicità” da riferirsi ad uso di droghe o affini, come forse il titolo lascia intendere. Stiamo parlando invece di una edizione limitata del Rapala  Fat Rap Prop da 5cm, con particolari livree imitative di alcune rane del centro America dalle proprietà  altamente venefiche, proposte dal sito malese Rapala Collector per i numerosi  appassionati collezionisti del brand finlandese sparsi per il mondo intero.2017-05-25_2055azureus-female-Dendrobates-tintorius-1Il primo modello della serie imita una piccola rana che vive nelle foreste del nord del Brasile, 3-5cm per 8gr di peso, il cui veleno estremamente potente viene usato dagli indigeni del luogo per avvelenare le punte delle loro frecce utilizzate per la caccia. Da qui il nome di Blue Poison Arrow Frog (Dentrobates Tinctorius “Azureus”)chiamata  ‘okopipi’ dagli indigeni della tribù Tirio. Le ghiandole sulla pelle secernono  un potente veleno alcaloide che paralizza gli eventuali predatori, da qui la livrea assolutamente accesa ed insolita.2017-05-25_2100

Ranitomeya reticulataDai vivaci colori  e la particolare texture a chiazze nere sul corpo è invece la Red-backed poison frog (Ranitomeya reticulata) che vive in Amazonia, Perù ed Equador il cui veleno è meno potente della specie precedente. E’ una rana che trascorre il suo ciclo biologico sugli alberi riproducendosi tra le Bromeliacee della vegetazione arborea. Si presume che il suo veleno non venga autoprodotto ma derivi dalla sua alimentazione a base di insetti, soprattutto formiche di cui elabora le tossine. phantasmal poison-arrow frog

Epipedobates-tricolorLa terza rana della serie è chiamata  Phantasmal poison-arrow frog (Epipedobates tricolor) è una specie endemica  che vive sulla regione andina dell’Equador e della Bolivia in aree di foreste subtropicali sino ad oltre 1700 mt di altezza, e nelle piantagioni di banane e cacao. E’ una specie a rischio di estinzione ed è per questo inserita nella lista IUCN. Secerne un veleno assai  particolare l’ ‘epibatidina’ che provoca paralisi  e la cui formula è stata solo recentemente scoperta e studiata anche in farmacologia.2017-05-25_2100_001

2017-05-25_2057

Ogni artificiale della serie,  rigorosamente in balsa,  è  dipinto nella livrea tipica di ogni specie seguendo gli standard  della Rapala con numerosi strati e un coat trasparente poliuretanico a spessore, le eliche sono in acciaio inox, le ancorette Premium VMC® Black Nickel, confezionati in una scatola appositamente creata ed in edizione limitata. Peccato solo che al momento non ci siano altre realizzazioni analoghe sul sito per un idea interessante e meritevole di successive evoluzioni.2017-05-25_2053


LEGGI ONLINE GRATUITAMENTE KAYAKERO  MAGAZINE DI DICEMBRE 2016

001---DIC--2016

Condividi su: