» 16 nov 2019

Quick Bait hand made lures

Quickbait-Custom-lures

Logo-neroAvevamo parlato dell’azienda polacca Quick Bait in occasione dell’ultimo EFTTEX di Bruxelles dove ci avevano incuriosito i nuovi jerkbait personalizzabili di cui sopra forniamo un breve e sintetico campionario. Si tratta di una idea simpatica ed originale con la quale ci si può  davvero sbizzarrire  inventando loghi, textures, grafiche e disegni singolari, per fare un regalo unico, per lanciare l’apertura di un nuovo negozio, per un simpatico gadget in occasione di gare e raduni, etc. zajawka_rapidMa Quick Bait ricordiamolo produce dal 2000 artificiali che hanno riscontrato un certo successo soprattutto nei paesi nordici con la cattura di trote,  lucci, sandre, black bass, persici ed altri predatori d’acqua dolce e di mare come le sea trout, cod, salmoni. In catalogo ha circa una mezza dozzina di modelli, tra questi ci è piaciuto il Rapid un lipless a metà strada tra un popper ed un darter che nuota però appena sotto la superficie dell’acqua , sino ad 1 metro e mezzo max. con un movimento tipico da minnow, è lungo 80mm pesa 17 gr in 4 colorazioni.tinto_008

Poi il Tinto un crank bait  deep diving con una lunga ed accentuata paletta anteriore che gli consente di arrivare sino a 4 mt di prdofondità con il classico nuoto vibrante ed accentuato di queste esche che vanno a sondare gli strati più profondi per risvegliare gli istinti dei predatori che apatici non amano risalire in superficie, anche questo è lungo 80mm ma pesa 26 grammi ed è proposto in 8 colorazioni differenti.zajawka_slash

Infine abbiamo lo Slash un wobbler abbastanza classico con paletta di dimensioni medie lungo 100mm per 17 gr. con una profondità di nuoto di circa 2,5 mt. per un artificiale abbastanza tradizionale realizzato per nuotare con uno scodinzolio accentuato, adatto anche da noi per serra, barracuda e spigole, in 8 colorazioni tra cui alcune decisamente realistiche.PersicoTra le ultime novità della Quick Bait c’è infine una serie di riproduzioni delle classiche prede dell’acqua dolce come il pesce persico,  il luccio, la sandra e la carpa, rifiniti a mano con colori e particolari estremamente fedeli, per il futuro potrebbero esserci anche delle riproduzioni di pesci d’acqua salata.


300 PAGINE DI PESCA, VIAGGI, FOTOGRAFIA, AVVENTURE, COMPLETAMENTE GRATIS

BOZZA-LANDING-PAGE-KFTMAG-GIF-ANIMATA-April-2014

NON PERDETE L’OCCASIONE DI SCARICARE IL VOSTRO MAGAZINE ONLINE DA QUI

Condividi su:

Lascia un Commento: