» 7 dic 2019

Gekkabijin Vib 3S Daiwa

daiwa-gekkabijin-vib-3s_2Li chiamano “bream lures” piccoli artificiali dedicati alla pesca delle “ Black Bream”  sparidi assai simili ai nostri saraghi maggiori nelle foci, acque salmastre e lagune delle coste meridionali australiane, dove esiste tutto un pubblico di cultori ed appassionati di questa pesca, tanto da dare il via a decine di forum, blog e anche qualche rivista dedicata. Pure-Fishing-courtesy-photo-Soutern-Black-breamDa qualche anno Daiwa Australia ha importato alcune piccole esche assai particolari, i Gekkabijin Vib 3S, dei vibe lures lunghi appena 30mm e armati con un ancorotto decorato con filamenti di tinsel e gomma, affondanti dal nuoto assai particolare e vibrante.daiwa-gekkabijin-vib-3s Utilizzabili lungo le murate dei porti, alla base dei pali degli ormeggi galleggianti, sul fondo misto, alla ricerca appunto degli sparidi di cui sopra, sono diventati in breve tempo uno degli artificiali preferiti dagli “aussie angler” e magari chissà potrebbero anche funzionare dalla nostre parti appunto per saraghi ma forse anche orate ed altri pesci di fondo. Una interessante alternativa da usarsi nel light rock fishing per ampliare magari la gamma di specie insidiabili. Le minuscole dimensioni, la estremagek versatilità di utilizzo sia con recuperi a saltelli sul fondo o nel più classico jigging jerk in verticale lungo le murate portuali, l’ampia disponibilità di colorazioni da adattare ad ogni tipo di acqua, dalle più torbide sino a quelle più cristalline, fanno di questo artificiale un sicuro jolly nelle mani di chi ha voglia e tempo di sperimentare cose nuove ed allargare gli orizzonti. L’unico cruccio è che si tratta di un artificiale disponibile solo on line dall’altra parte del globo e diciamo anche che i prezzi per accaparrarsi questo piccolo artificiale, tra spedizione e eventuale dogana  non sono certo modesti. Ma chissà se forse il gioco non vale la candela…!Wasabi New color


LO TROVATE ONLINE DA

Ray & Annes

Condividi su:

Lascia un Commento: