» 24 set 2018

Bertox popper 15 cm

BERTOX-Popper-15-cm

Arrivati e già disponibili i Bertox Popper  15 cm della cui nuova gamma  avevamo già ampiamente parlato QUI .  Questo modello, come gli altri, è realizzato in legno  interamente a mano con un buon livello di finiture, telaio passante  in filo di acciaio inox di buon spessore, peso posteriore inserito nel corpo per bilanciare il popper durante il lancio  e attacco anteriore decentrato verso il basso per consentire al popper di rimanere in acqua, senza spiattellare,  anche in condizioni di mare e onde.BERTOX-Popper-15-cm-colorazioni

Li abbiamo provati in una recente uscita a shore jigging sulle coste sarde per valutarne le prestazioni. Armati con single hook abbiamo lanciato a discrete distanze, pur in presenza di un fastidioso vento laterale, anche se non abbiamo forzato a causa della canna leggermente sottodimensionata per questi popper, di dimensioni e peso non certo usuali per lo spinning da terra. Nonostante tutto abbiamo potuto osservare durante il volo un assetto stabile dell’artificiale, sicuramente grazie alla disposizione della zavorra concentrata sulla parte posteriore. BERTOX-Popper-15-cm-part-attacco

L’attacco di testa, posizionato più in basso rispetto al centro della “cup head” consente a questo popper di rimanere “sotto” la superficie creando un lungo tunnel di bolle “bubbling” quando viene recuperato velocemente  con un leggero effetto di “wobbling” laterale molto stretto. Operando le classiche lunghe jerkate invece riesce ad alzare una notevole quantità d’acqua e proprio grazie alla posizione dell’attacco non saltella fuori dall’acqua.  BERTOX-Popper-15-cm-part-serigrafia

Per lo spinning da terra si tratta di un popper importante sia per le dimensioni (150 mm) che per il peso (70 gr) e si sente nelle braccia anche dopo pochi minuti di utilizzo, soprattutto se non stiamo usando la canna adatta. Da consigliarsi soprattutto nella ricerca delle grosse Lecce Amia che probabilmente non potranno rimanere insensibili e verranno irrimediabilmente richiamate  dall’ enorme massa d’acqua smossa, che poi si decidano ad attaccare è un altro discorso. Interessante per grossi serra ormai smaliziati e sicuramente da usare come richiamo anche nella ricerca delle sempre più elusive lampughe. Nello spinning dalla barca il suo obiettivo principale rimane ovviamente il tonno rosso di branco, in questo caso utilizziamo anellini spaccati da almeno 200 lbs e ancorette o meglio ami singoli adeguati alle prede. Importati e distribuiti da Jigging Italia.


300 PAGINE DI PESCA, VIAGGI, FOTOGRAFIA, AVVENTURE, COMPLETAMENTE GRATIS

BANNER-ANIMATO-MAGGIO-2015

NON PERDETE L’OCCASIONE DI SCARICARE IL VOSTRO MAGAZINE ONLINE DA QUI

Condividi su: